IL PROGETTO DI BORSA TEMATICA DELLA FONDAZIONE INTESA SANPAOLO ONLUS PRESENTATO DAL DOTTORATO IN FILOLOGIA, LETTERATURA, LINGUISTICA DELL’UNIVERSITÀ DI PISA CLASSIFICATO TRA I PRIMI 5 A LIVELLO NAZIONALE


Nel quadro delle iniziative “Dottorati e/o Progetti di ricerca in materie umanistiche”, la commissione della Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus, su un numero di 53 progetti presentati da 25 università italiane,  ha giudicato tra i 5 più meritevoli il progetto di borsa tematica dal titolo “La rappresentazione delle relazioni economiche nella letteratura romanzesca europea dagli inizi del XIX agli inizi del XXI secolo” presentato dal Dottorato in Filologia, Letteratura, Linguistica dell’Università di Pisa coordinato dal prof. Gianni Iotti. (Per visualizzare il progetto, si prega di cliccare sul titolo).

Si tratta di un risultato importante per l’immagine del nostro Ateneo, che permetterà di disporre di una borsa aggiuntiva rispetto a quelle interne già a disposizione del Dottorato.

Secondo il Regolamento in vigore della Fondazione l’assegnazione della borsa, che avverrà tramite concorso, è riservata a candidati in grado di dimostrare, oltre ai requisiti di legge, i seguenti requisiti:

  • possedere un indice ISEE 2017 < € 25.000 (venticinquemila/00);
  • in via preferenziale, aver conseguito con votazione di 110 e lode e con non più di un anno di iscrizione fuori corso la  laurea magistrale/specialistica o diploma di laurea VO o titolo straniero idoneo;
  • non aver mai goduto di altra borsa di studio o altra forma di sussidio (es: assegni di ricerca) né di esserne prossimo assegnatario.

Le prove d’esame (prova scritta e colloquio), a cui saranno ammessi i candidati che avranno superato una prima selezione basata sul vaglio dei curricula acclusi alla domanda di partecipazione al concorso, avranno luogo il 12 e il 13 settembre 2017. Per il bando di concorso (scadenza 28 agosto, ore 13.00, ora italiana), si prega di cliccare qui.