Gli antichi commentatori

Chiesa e Convento del Carmine, ove visse e operò fra Guido, autore di un commento latino all’Inferno molto importante culturalmente, storicamente e artisticamente, per la decorazione dovuta al Traini e alla sua scuola; Carraia S. Gilio (Corso Italia) ove fu scritto il codice Hamilton 203, Case dei Gambacorti e Palazzo Gambacorti, Ponte di Mezzo, zona di S. Paolo all’Orto e Chiesa di S. Francesco, ove visse, insegnò e fu sepolto Francesco di Bartalo da Buti, famoso grammatico e autore del più importante commento volgare allaCommediadel Trecento, nonché anziano e cancelliere del Comune di Pisa.