Piano di studio


    È possibile scaricare qui il modello del piano di studi secondo il vecchio ordinamento:

    Piano di studio a.a. 2014-2015

    Per gli studenti iscritti a partire dall’a.a. 2015-2016:

    Piano di studio FISA (a.a. 2015-2016)

    La ripetizione nell’Ambito n. 4 (Attività affini e integrative) di alcuni settori scientifico-disciplinari già presenti negli Ambiti nn. 1, 2 e 3 (Attività caratterizzanti) è stata dettata dall’esigenza di offrire allo studente un percorso flessibile e la possibilità di caratterizzare meglio in senso filologico-letterario o in senso storico il proprio piano di studi personale.

    Per altri settori scientifico-disciplinari presenti nell’Ambito n. 3 (Fonti, tecniche e strumenti della ricerca storica e filologica) la ripetizione nell’Ambito n. 4 delle Attività affini o integrative è stata dettata dall’esigenza di consentire, a chi lo desideri, di acquisire crediti in discipline collaterali mai affrontate nel precedente corso di laurea triennale, ovvero di approfondire le conoscenze già acquisite nel triennio, soprattutto quando ciò sia richiesto dalle esigenze specifiche della tesi di laurea.

    Per questo motivo sono stati inseriti in questo ambito sia insegnamenti da attingere su CdL triennali dei due Dipartimenti di riferimento (per consentire almeno una conoscenza di base delle relative discipline), sia insegnamenti di altri CdLM (per consentire un ulteriore approfondimento).

    Si consiglia di verificare, nel progettare il proprio piano di studio, quali discipline siano effettivamente presenti nell’offerta didattica erogata, che ovviamente non coincide con l’offerta didattica molto più ampia programmata secondo il regolamento del CdS.