Propedeuticità e vincoli


    Ambiti nn. 1 e 4 – Normalmente si prevede che nel totale dei 18 crediti da acquisire nell’Ambito n. 1 figurino entrambi i settori (L-FIL-LET/02 e L-FIL-LET/04, con 12 crediti nell’uno e 6 nell’altro.

    Tuttavia, chi lo desidera può concentrare tutti i 18 crediti dell’Ambito n. 1 in uno solo dei due settori indicati, purché, nel complesso dei crediti acquisiti tra Ambito n. 1 e Ambito n. 4 siano presenti almeno 12 crediti in ciascuno di essi.

    Per gli studenti che intendano dare al proprio percorso un orientamento storico, per i quali l’obbligo nei settori L-FIL-LET/02 e L-FIL-LET/04 è limitato ai 18 crediti dell’Ambito n. 1, vale normalmente l’obbligo di acquisire crediti in entrambi i settori (dunque, 12 in uno e 6 nell’altro). Tuttavia, chi lo desideri può acquisire in uno solo dei due settori i 18 crediti dell’Ambito n. 1, purché inserisca almeno 6 crediti dell’altro settore tra i crediti dell’Ambito n. 4.

    Normalmente, sia per i 18 crediti dell’Ambito n. 1, sia per i 18 crediti vincolati dell’Ambito n. 4 si prevedono due soli esami (uno da 12 crediti e uno da 6). Tuttavia è consentito conseguirli con 3 esami da 6 crediti, a condizione che non venga comunque superato il limite massimo di 12 esami complessivi (v. sopra, Premessa, § 7).

    Ambiti nn. 2 e 4 – Per gli studenti che intendano dare al proprio percorso un orientamento storico, che oltre ai 18 crediti dei settori L-ANT/02 (Storia greca) e L-ANT/03 (Storia romana) previsti nell’Ambito n. 2 dovranno acquisirne altri 18 negli stessi settori entro i 30 crediti dell’Ambito n. 4, è consentito derogare a determinate condizioni dagli obblighi previsti:

    a) anziché attingere crediti in entrambi i settori sia nell’Ambito n. 2 che nell’Ambito n. 4 possono concentrare in un unico settore i 18 crediti di uno dei due ambiti, purché, nel complesso dei crediti acquisiti tra Ambito n. 2 e Ambito n. 4, siano presenti almeno 12 crediti in ciascuno dei due settori;  b) anziché acquisire 18 crediti con due soli esami (uno da 12 e uno da 6 crediti) possono acquisirli con 3 esami da 6 crediti, a condizione che non venga comunque superato il limite massimo di 12 esami complessivi (v. sopra, Premessa, § 7).

    Ambito n. 2 – Gli esami di Storia greca II e Storia romana II presuppongono che siano stati già acquisiti 12 cfu, rispettivamente di Storia greca o di Storia romana. Gli esami di Storia greca – Seminario e Storia romana – Seminario presuppongono che siano stati già acquisiti 6 cfu, rispettivamente di Storia greca o di Storia romana.

    N.B. Per chi proviene da una laurea triennale con ordinamento basato sul DM 509 i crediti presupposti sono rispettivamente 10  (9 per chi proviene da altro ateneo) e 5.

    Ambito n. 4 – Dei 30 crediti totali previsti, 18 sono vincolati:

    per chi intende dare al proprio percorso un orientamento filologico-letterario la scelta sarà limitata alle discipline dei settori L-FIL-LET/02, L-FIL-LET/04 e L-FIL-LET/05;

    per chi intende dare al proprio percorso un orientamento storico, la scelta sarà limitata alle discipline dei settori L-ANT/02 e L-ANT/03.

    Lo studente potrà scegliere esami di insegnamenti condivisi con corsi di laurea triennali (possibilità ammessa esclusivamente per l’Ambito n. 4) solo se non li ha già sostenuti nel triennio.

    N.B. Per alcuni insegnamenti (Antropologia del mondo antico, Storia della lingua greca e Storia della lingua latina, Didattica del greco e Didattica del latino, Paleografia greca, Papirologia, Teatro e drammaturgia dell’antichità) sono previsti corsi sia da 6 cfu (contraddistinti dalla lettera A) che da 12 cfu (contraddistinti dalle lettere A-B), che potranno essere attivati contemporaneamente o decidendo anno per anno quale attivare. In ogni caso, però, lo studente potrà scegliere uno solo dei due.