LOGICA

Settore: M-FIL/02Codice: 104MMCrediti: 12Semestre: 1
Docenti: Moriconi Enrico

Obiettivi di apprendimento

Conoscenze

Il fine del corso è quello di fornire una conoscenza delle strutture logiche di base in modo da non presupporre nessuna conoscenza specifica della materia. Importanti temi trattati saranno:

  • le strutture di base della logica proposizionale e di quella quantificazionale
  • lo studio del dispositivo di dimostrazione e la nozione di teorema
  • lo studio delle procedure di verificazione delle proposizione e la nozione di formula vera e logicamente vera
  • lo studio dei rapporti fra i due aspetti e l'indagine sulla correttezza (tutti i teoremi sono verità logiche) e la completezza delle teorie (tutte le verità logiche sono dimostrabili).
Modalità di verifica delle conoscenze

Le conoscenze verranno verificate principalmente attraverso l'accertamento della attiva partecipazione alle lezioni.

Capacità

L'attesa è che lo studente acquisisca la capacità di formalizzare enunciati del linguaggio naturale nei linguaggi formali della logica propositionale e in quella quantificazionale. Inoltre, lo studente dovrà saper costruire dimostrazioni di enunciati formali e saper accertare della loro soddisfacibilità o meno in strutture semantiche appropriate.

Modalità di verifica delle capacità

L'acquisizione delle capacità verrà verificata attraverso esercizi fatti in itinere.

Comportamenti

Ci aspettiamo che gli studenti seguano con attenzione e partecipazione le lezioni.

Modalità di verifica dei comportamenti

Facendo domande e sollecitando il loro interesse.

Prerequisiti

Nessun prerequisito particolare, neanche quelli che potrebbero essere stati acquisiti seguendo il corso di Istituzioni di Logica.

Corequisiti

Nessuno.

Prerequisiti per studi successivi

Superare bene questo esame.

Indicazioni metodologiche

Studiare con continuità e senza lasciare che le cose non chiare si accumulino.

Programma

 

  • la nozione di linguaggio formale
  • la nozione di apparato dimostrativo
  • la nozione di teorema
  • la nozione di struttura di interpretazione per un linguaggio formale
  • la nozione di enunciato logicamente vero
  • le nozioni metateoriche di correttezza, completezza, decidibilità, non-contraddittorietà

Bibliografia

Parti scelte del volume "Argomenti di Logica", di C. Marletti e altri, P.U.P., 2016.

Stage e tirocini

Nessuno.

Non frequentanti

Nessuna particolare indicazione, eccetto quella di contattare il docente per indicazioni e consigli vari.

Modalità di esame

Esame orale.

Fonte: ESSETRE e Portale esami