Requisiti di accesso


    Per l’ammissione al CdLM ITAL è necessario aver conseguito una laurea triennale (laurea di primo livello) e aver acquisito almeno 102 CFU nei SSD di seguito elencati:

     

    M-STO/01 STORIA MEDIEVALE

    M-STO/02 STORIA MODERNA

    M-STO/03 STORIA DELL’EUROPA ORIENTALE

    M-STO/04 STORIA CONTEMPORANEA

    M-STO/07 STORIA DEL CRISTIANESIMO E DELLE CHIESE

    L-ANT/02 STORIA GRECA

    L-ANT/03 STORIA ROMANA

    L-FIL-LET/02 LINGUA E LETTERATURA GRECA

    L-FIL-LET/04 LINGUA E LETTERATURA LATINA

    L-FIL-LET/08 LETTERATURA LATINA MEDIEVALE E UMANISTICA

    L-FIL-LET/09 FILOLOGIA ROMANZA

    L-FIL-LET/10 LETTERATURA ITALIANA

    L-FIL-LET/11 LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA

    L-FIL-LET/12 LINGUISTICA ITALIANA

    L-FIL-LET/13 FILOLOGIA DELLA LETTERATURA ITALIANA

    L-FIL-LET/14 CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE

    L-ANT/07 ARCHEOLOGIA CLASSICA

    L-ANT/08 ARCHEOLOGIA CRISTIANA

    L-ART/01 STORIA DELL’ARTE MEDIEVALE

    L-ART/02 STORIA DELL’ARTE MODERNA

    L-ART/03 STORIA DELL’ARTE CONTEMPORANEA

    L-ART/05 DISCIPLINE DELLO SPETTACOLO

    L-ART/06 CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE

    L-ART/07 MUSICOLOGIA E STORIA DELLA MUSICA

    L-LIN/01 GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA

    L-LIN/03 LETTERATURA FRANCESE

    L-LIN/04 LINGUA E TRADUZIONE – LINGUA FRANCESE

    L-LIN/05 LETTERATURA SPAGNOLA

    L-LIN/06 LINGUA E LETTERATURE ISPANO-AMERICANE

    L-LIN/07 LINGUA E TRADUZIONE – LINGUA SPAGNOLA

    L-LIN/10 LETTERATURA INGLESE

    L-LIN/11 LINGUE E LETTERATURE ANGLO-AMERICANE

    L-LIN/12 LINGUA E TRADUZIONE – LINGUA INGLESE

    L-LIN/13 LETTERATURA TEDESCA

    L-LIN/14 LINGUA E TRADUZIONE – LINGUA TEDESCA

    M-DEA/01 DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE

    M-FIL/01 FILOSOFIA TEORETICA

    M-FIL/02 LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA

    M-FIL/03 FILOSOFIA MORALE

    M-FIL/04 ESTETICA

    M-FIL/05 FILOSOFIA E TEORIA DEI LINGUAGGI

    M-FIL/06 STORIA DELLA FILOSOFIA

    M-FIL/07 STORIA DELLA FILOSOFIA ANTICA

    M-FIL/08 STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

    M-GGR/01 GEOGRAFIA

    M-GGR/02 GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA

    M-PED/01 PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE

    M-PED/02 STORIA DELLA PEDAGOGIA

    M-PED/03 DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE

    M-PED/04 PEDAGOGIA SPERIMENTALE

    M-PSI/01 PSICOLOGIA GENERALE

    M-PSI/04 PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO

    M-PSI/05 PSICOLOGIA SOCIALE

    M-PSI/07 PSICOLOGIA DINAMICA

    SPS/01 FILOSOFIA POLITICA

    SPS/02 STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE

    SPS/03 STORIA DELLE ISTITUZIONI POLITICHE

    SPS/04 SCIENZA POLITICA

    SPS/03 STORIA DELLE ISTITUZIONI POLITICHE

    SPS/07 SOCIOLOGIA GENERALE

    SPS/08 SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI

    SPS/12 SOCIOLOGIA GIURIDICA DELLA DEVIANZA

     

    I 102 CFU comprendono:

    • almeno 18 CFU nei SSD L-FIL-LET/10, Letteratura italiana, e L-FIL-LET/11, Letteratura italiana contemporanea, e fra questi almeno 12 CFU in L-FIL-LET/10;
    • almeno 12 CFU nei SSD M-STO/01, Storia medievale, M-STO/02, Storia moderna, M-STO/04, Storia contemporanea, L-ANT/03, Storia romana;
    • almeno 6 CFU in L-FIL-LET/12, Linguistica italiana;
    • almeno 6 CFU in L-LIN/01, Glottologia e linguistica;
    • almeno 12 CFU in ciascuno dei seguenti SSD: 1) L-FIL-LET/04, Lingua e letteratura latina; 2) M-GGR/01, Geografia.

    I rimanenti 36 CFU dovranno essere stati acquisiti nei SSD dell’elenco sopra indicato.

     

    Verifica della preparazione personale

    La verifica dell’adeguatezza delle conoscenze e delle competenze dei candidati è affidata alla valutazione della Commissione didattica (in questo caso limitata alla componente docente). La verifica si baserà sul curriculum pregresso dello studente (integrato se necessario con i programmi dei corsi seguiti) ed eventualmente su un colloquio orale. L’esito della verifica potrà essere uno dei seguenti:

     

    • iscrizione incondizionata alla laurea magistrale;
    • iscrizione ai Corsi Singoli di Transizione nel caso lo studente non possedesse i requisiti curriculari richiesti per l’accesso e l’eventuale debito non eccedesse i 40 cfu. Il Corso di laurea individua le attività formative necessarie per l’acquisizione dei crediti mancanti. In tal caso, lo studente non potrà sostenere esami del ciclo magistrale fin tanto che non avrà superato gli esami di debito;
    • non accettazione motivata della domanda d’iscrizione nel caso i debiti curriculari eccedessero i 40 crediti formativi universitari.