Piani di studio - bilingue


    CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROAMERICANE

    Piano di studi – percorso bilingue
    PdS-Lea-Bilingue (file in pdf)

    I anno
    Crediti a scelta libera dello studente 9
    Letteratura A 9
    Letteratura B 9
    Modulo I Lingua A (l’esame finale si sostiene al termine del II modulo)
    Modulo I Lingua B (l’esame finale si sostiene al termine del II modulo)
    □ Teoria della letteratura□ Letterature comparate 6
    Un insegnamento a scelta tra:□ Drammaturgia classica□ Drammaturgia e spettacolo□ Ermeneutica e retorica□ Fonetica e fonologia□ Geografia□ Glottologia

    □ Letteratura italiana

    □ Letteratura italiana contemporanea

    □ Letteratura latina

    □ Linguistica applicata

    □ Linguistica generale

    □ Storia comparata dell’arte dei paesi europei in età moderna

    □ Storia dell’arte contemporanea

    □ Storia dell’arte moderna

    □ Storia della cultura e della tradizione classica

    6
    Glottodidattica 6
    Filologia A o B 6

     

    II anno
    Modulo II Lingua A 15
    Modulo II Lingua B 12
    Letteratura A 9
    Letteratura B 9
    Prova finale 24

     

    Informazioni per la compilazione e la scelta delle materie

    Gli studenti del percorso bilingue che studiano inglese e/o spagnolo possono rispettivamente biennalizzare lingue e letterature angloamericane, letterature dei paesi di lingua inglese e/o lingue e letterature ispanoamericane. Nel caso di biennalizzazione delle suddette materie non è necessario sostenere letteratura inglese e/o letteratura spagnola istituzionale. Qualora invece tale biennalizzazione non venga effettuata, allora nel piano di studi dovrà essere inserita almeno una letteratura inglese e/o letteratura spagnola istituzionale.

    Crediti a libera scelta dello studente

    Gli studenti possono “coprire” i crediti liberi previsti dal proprio piano di studi con qualsiasi insegnamento offerto dalle lauree triennali, specialistiche o magistrali dell’Ateneo di Pisa che abbia un voto in trentesimi (e non una semplice idoneità) e sia coerente con il percorso formativo. Non sono reiterabili esami già sostenuti (nel triennio o nell’ambito dello stesso percorso di II livello). I crediti liberi sono parcellizzabili e, quindi, possono essere “coperti” con uno o più esami. Nel caso la somma dei cfu degli esami utilizzati a copertura dei crediti liberi, superi il numero massimo previsti dal proprio ordinamento, i cfu in surplus verranno considerati sovrannumerari (quindi non computabili come validi ai fini del conseguimento del titolo) ma correttamente caricati in carriera.

    N.B.: NON E’ POSSIBILE SOSTENERE UN ESAME PER UN NUMERO DI CREDITI DIVERSO DA QUELLO PREVISTO IN PROGRAMMAZIONE DIDATTICA, PENA IL NON RICONOSCIMENTO DEI CREDITI COME CURRICULARI.