Insegnamenti 2016/17


    Glottologia

    Settore: L-LIN/01   Codice: 153LL   Crediti: 12   Semestre: 1
    Modulo unico: Lezioni, 72 ore, docente Franco Fanciullo

    Prerequisiti

    non sono richieste conoscenze iniziali perché l'insegnamento di Glottologia non è previsto nelle scuole medie superiori;

    si consideri in ogni caso che, essendo una materia di norma mai affrontata in precedenza,  la glottologia può opporre, allo studente, serie difficoltà: la FREQUENZA è dunque CALDAMENTE CONSIGLIATA

    Obiettivi

    capacità di un primo orientamento autonomo nell'ambito della ricerca linguistica

    Verifica

     

    tramite esame orale (o, eventualmente, tramite test scritto + esame orale)

    Conoscenze

    nozioni basilari per affrontare l'indagine linguistica

    Verifica conoscenze

    tramite esame orale (o, eventualmente, tramite test scritto + esame orale)

    Comportamenti

    acquisizione di abilità finalizzate alla ricerca bibliografica, alla raccolta di materiali linguistici, all'esplicazione di capacità latamente critiche.

    Verifica comportamenti

    tramite esame

    Programma

    Modulo A:   introduzione minima alle tematiche di base di fonetica, fonologia e morfologia, partendo dai dati dell'italiano e di altre lingue geograficamente vicine (I semestre)  

    Modulo B:   introduzione minima alle tematiche di base della linguistica storica, con particolare riguardo alla ricostruzione (I semestre)  

    Modalità di esame

    L'esame, comprendente I e II modulo insieme, è ORALE (in caso, però, di appelli affollati, la mattina dell'esame è previsto un test SCRITTO relativo al I modulo, il cui superamento dà accesso all'esame orale del II modulo, effettuato subito dopo la correzione del test; chi non supera il test scritto non ha, in quell'appello, accesso all'esame del II modulo)

    Non frequentanti

    lo studente che intenda sostenere l'esame da NON-frequentante è tenuto a contattare DI PERSONA (e NON PER MAIL) il docente, onde concordare un programma         (chi si ostina a chiedere per mail un programma concordato, non avrà risposta)

    Bibliografia

    modulo A:

    - da F. Fanciullo, Introduzione alla linguistica storica (Bologna, il Mulino 2013; ultima ed.):

    cap. 2 (Il mutamento); 

    - da F. Fanciullo, Prima lezione di dialettologia (Roma-Bari, Laterza, 2015):

    cap. 4 (Il Rafforzamento Fonosintattico);   

    - da E. Magni, Linguistica storica (Bologna, Pàtron, 2014):

    cap. 5 (Il mutamento morfologico);

     

    Testi modulo B:  

    - Franco Fanciullo, Introduzione alla linguistica storica (Bologna, il Mulino 2013; ultima ed.), relativamente ai capp. 1 (La parentela linguistica), 4 (Esordi e primi sviluppi della linguistica storica), 5 (Geolinguistica e sociolinguistica: la variabilità), 6 (Gli indoeuropei) e, importante e da studiare con l'atlante (!)- 7 (L'Europa linguistica e le lingue indoeuropee fuori d'Europa); 

    INOLTRE:

           per gli studenti del curriculum antichistico: dal I libro dell'Iliade, i versi 1-149 (lettura metrica, traduzione e grammatica); dal Satiricon di Petronio, i capp. 39-45 (lettura, traduzione, grammatica);

           per gli studenti del curriculum modernistico: o come gli studenti del curriculum antichistico, oppure, dal Satiricon di Petronio, i capp. 39-52 (lettura, traduzione, grammatica);

           per gli studenti che alla scuola media superiore non hanno studiato né greco né latino: dall'Inferno della Divina Commedia di Dante Alighieri, i canti 5, 13 e 33 (lettura, comprensione  del testo, analisi linguistica condotta in base a quanto detto nel corso delle lezioni).

    Note

    le lezioni si svolgono nel I semestre

    ricevimento-studenti: fino all'inizio delle lezioni, il giovedì dalle 9.30 alle 12 e dalle 14.30 alle 15.30; con l'inizio delle lezioni l'orario di ricevimento potrà subire modifiche


    Fonte: Portale esami