Insegnamenti 2017/18


    Storia della musica

    Settore: L-ART/07   Codice: 990LL   Crediti: 6   Semestre: 1
    Modulo unico: Lezioni, 36 ore, docente Alessandro Cecchi

    Prerequisiti

    Sono richieste conoscenze musicali di base e una conoscenza altrettanto basilare dei contesti e dei processi produttivi del cinema e dei media audiovisivi.

    Obiettivi

    Al termine del corso lo studente sarà in grado di riconoscere le diverse tipologie di musica cinematografica e di discuterne l'apporto comunicativo. Questo implica anche un incremento delle capacità di ascolto.

    Verifica

    La verifica delle capacità sarà oggetto di valutazione in sede di esame orale.

    Conoscenze

    Al termine del corso lo studente avrà acquisito conoscenze storiche, terminologia tecnica e strumenti metodologici per lo studio della musica cinematografica nelle sue diverse accezioni, con particolare riguardo alla realtà italiana.

    Verifica conoscenze

    La verifica delle conoscenze sarà oggetto di valutazione in sede di esame orale.

    Comportamenti

    Al termine del corso lo studente saprà analizzare specifiche sequenze cinematografiche tenendo in cosiderazione l'apporto della musica e più in generale del suono. 

    Verifica comportamenti

    In sede di esame orale specifiche sequenze cinematografiche saranno sottoposte all'attenzione analitica dello studente.

    Programma

    Storia della musica cinematografica in Italia

    Il corso intende affrontare in modo sistematico e in prospettiva storica le problematiche della musica in quanto declinazione particolare del sonoro cinematografico. In tal senso la musica per film sarà considerata come una tipologia particolare di una fenomenologia più ampia di presenza di musica nel cinema.

    Il corso si concentra prevalentemente (anche se non esclusivamente) sul contesto italiano. Gli esempi spaziano dalle origini del film sonoro alle produzioni più recenti senza seguire un ordine strettamente cronologico.

    Le lezioni frontali, corredate dall’analisi di sequenze cinematografiche, tratteranno la musica e il suono nei loro aspetti tecnici e comunicativi, nella loro configurazione tipologica e funzionale, nella loro interazione con le altre componenti dell'esperienza cinematografica, con i contesti di produzione e ricezione.

    Nel complesso il corso si propone di dotare gli studenti di strumenti teorici e analitici utili a contestualizzare e valorizzare il ruolo della musica e del suono nell'esperienza cinematografica.

    Modalità di esame

    Esame orale

    Non frequentanti

    Il programma aggiuntivo per i non frequentanti sarà definito alla fine del corso. La bibliografia del corso sarà comunque integralmente richiesta.

    Bibliografia

    1) Ennio Simeon, Manuale di Storia della Musica nel Cinema. Storia, teoria, estetica della musica per il cinema, la televisione e il video, Rugginenti, Milano 1995.

    2) Roberto Calabretto, Lo schermo sonoro. La musica per film, Marsilio, Venezia 2010.

    3) Alessandro Cecchi, Tecniche di sincronizzazione nella musica per film di Angelo Francesco Lavagnino, «Musica/Tecnologia», VIII-IX (2014-2015), pp. 57-93, http://www.fupress.net/index.php/mt/issue/view/1134

    I capitoli e le pagine da studiare in vista dell'esame orale saranno precisati successivamente. Ogni aggiunta di materiale didattico o di bibliografia sarà compensata da una corrispondente riduzione del numero di pagine della bibliografia sopra indicata.

    Gli studenti dovranno conoscere il contenuto delle lezioni e i materiali messi a disposizione nella piattaforma Moodle durante il corso. 

    Note

    Il corso avrà inizio lunedì 25 settembre.

    Gli orari del corso si trovano a questo link: http://www.fileli.unipi.it/lettere/orario-delle-lezioni/ (si veda sotto "Storia della musica")

     


    Fonte: Portale esami