Insegnamenti 2016/17


    Lingua e traduzione: lingua russa III

    Settore: L-LIN/21   Codice: 081LL   Crediti: 9   Semestre: 1-2
    Moduli:

    1: Lingua e traduzione: lingua russa III. Lezioni, 54 ore, docente Galina Denissova
    2: Lingua e traduzione: lingua russa III. Lezioni, 54 ore, docente Alessandra Carbone

    Prerequisiti

    Il corso è destinato a coloro che hanno già delle nozioni della lingua russa (livello A2).

    Programma

    Modulo A0

    LA STRUTTURA SINTATTICA DEL RUSSO

    Lo scopo principale del corso consiste nel formare competenze metalinguistiche e abilità testuali con la proposta di stimolare una riflessione teorica sulle strutture sintattiche della lingua russa. Il corso comprende una serie di esercitazioni per l'apprendimento strumentale delle quattro competenze, con obiettivo finale il raggiungimento del livello B1 che prevede una tale competenza linguistica da poter permettere allo studente di soddisfare le proprie esigenze in diversi ambiti comunicativi. Lo studente deve essere in grado di comprendere e sostenere una conversazione su argomenti complessi, sia concreti che astratti; interagire in modo spontaneo e disinvolto con parlanti nativi e reagire in maniera adeguata alla situazione; tenere sotto controllo e guidare l'interazione utilizzando i mezzi espressivi adeguati; produrre testi chiari e dettagliati su varie tematiche e argomentare un'opinione; comprendere film, notiziari, programmi televisivi.

    Modulo B

    LA STRUTTURA SINTATTICA E LA NARRAZIONE

    Il corso si concentrerà sulla specificità sintattica del testo letterario russo e le diverse funzioni da essa svolte sul piano del contenuto e su quello dell'espressione. E' prevista la disamina di brevi testi letterari riconducibili ad epoche diverse (XIX-XXI ss.) ad illustrare alcune fondamentali specificità della strutturazione sintattica del russo anche in analisi contrastiva con l'italiano.

    Indicazioni metodologiche

    Il Corso prevede il raggiungimento del livello B1/B2 di conoscenza della lingua russa. A questo fine, lo studente potrà, come parte del proprio lavoro individuale, integrare la propria preparazione seguendo il corso CLI per il livello B1/B2. Il superamento del test di livello B1/B2 del Corso CLI è condizione per poter accedere all'esame. L'attestato del CLI può essere sostituito da una certificazione internazionale, conseguita non oltre i due anni precedenti.

    Modalità di esame

    L’esame consisterà in una prova scritta, riguardante gli argomenti trattati nel corso e negli eventuali moduli aggiuntivi, e in un colloquio orale in cui verrà discusso l’esito della prova scritta.

    Non frequentanti

    Gli studenti non frequentanti dovranno mostrare una buona capacità di comprendere, di analizzare e di costruire correttamente le frasi in russo.

    Bibliografia

    (1) Babalova L., Kokorina S. “Praktikum po russkoj grammatike. Sintaksis prostogo i slozhnogo predlozhenija”. Moskva: Russkij jazyk, 2011.

    (2) Baikova T.–Macagno C.–Skomorochova Venturini L. “Lingua Russa III. Grammatica”. Pisa: Ed. ETS, 2003.

    (3) Benedek M.G. “Come tradurre in russo”. Filano: Cisalpino, 1995.

    (4) Ivanova I., Karamysheva L., Kuprijanova T., Miroshnikova M. Sintaksis. “Prakticheskoe posobie po russkomu kak inostrannomu”. Spb.: Zlatoust, 2011.


    Fonte: Portale esami