Insegnamenti 2016/17


    Letteratura russa I

    Settore: L-LIN/21   Codice: 051LL   Crediti: 9   Semestre: 2
    Modulo unico: Lezioni, 54 ore, docente Stefano Garzonio

    Programma

    Il Corso è costituito dalle seguenti sezioni:

    a)      Introduzione alla storia della civiltà letteraria russa: le origini, il folclore,  le diverse fasi del periodo kieviano, la Moscovia, la letteratura del XVII secolo;

    b)      La letteratura russa moderna: il secolo XVIII (Classicismo, sentimentalismo, preromanticismo);

    c)       La letteratura russa dell’epoca puškiniana e della “scuola naturale” (Žukovskij,  Puškin, Griboedeov, Baratynskij, Lermontov,  Gogol’);

    d)      La grande stagione del romanzo russo (Turgenev, Dostoevskij, Gončarov, il giovane Tolstoj, Saltykov Ščedrin).

    e) La poesia tra tardo romanticismo e realismo (F. Tjutcev, A. Fet, N. Nekrasov) 

    Il corso si fonderà sulla lettura di alcune opere fondamentali sviluppando poi il discorso anche a ritroso nel tempo al fine di una trattazione articolata di tutte le sezioni suindicate e di una serie di concetti linguistici e culturali di base. Si ritiene a questo proposito obbligatoria a fini propedeutici la lettura prima dell’inizio del corso delle seguenti opere di A. S. Puškin: Evgenij Onegin; Boris Godunov, La figlia del capitano.

    Modalità di esame

    Lo studente consegnerà una settimana prima dell'esame una breve tesina (non più di 6000 battute) dedicata alla disamina di uno dei testi letterari di cui si prevede la lettura.

    L'esame orale si articolerà su tre domande che lo studente estrarrà a sorte.

    Non frequentanti

    Lo studente non frequentante sarà tenuto alla lettura di ulteriori quattro testi dall'elenco in bibliografia o a propria scelta previo accordo con il docente.

    Bibliografia

    Ai fini della preparazione dell’esame finale si prevede la lettura delle seguenti opere (la lettura di 6 opere tra cui almeno una di N. V. Gogol’, I. S. Turgenev; F.M. Dostoevskij e L.N. Tolstoj): A.N. Radiščev, Il viaggio da Pietroburgo a Mosca; A. S. Griboedov, L’ingegno che guaio; M. Ju.  Lermontov, Un eroe del nostro tempo, Poemi e poesie; N.V.  Gogol’, I racconti di Pietroburgo; Le anime morte; I.S. Turgenev, Nido di nobili; Padri e Figli, Le memorie di un cacciatore; Fumo; A.I. Herzen, Passato e pensiero; F.M. Dostoevskij, Povera gente, Delitto e castigo; Le memorie dal sottosuolo; L'Idiota, I demoni, I fratelli Karamazov; L.N. Tolstoj, I racconti di Sebastopoli; I cosacchi, Guerra e pace; Anna Karenina; I.A.  Gončarov, Oblomov; M.E. Saltykov-Ščedrin, I signori Golovlev.

    Lettura di poesie di Baratynskij, Tjutcev, Fet, Nekrasov (Lirici russi dell'Ottocento, Roma, 2011, a cura di G. Carpi e S. Garzonio).

     

    Manuali di riferimento:

    G. Carpi, Storia della letteratura russa da Pietro il Grande alla Rivoluzione d’Ottobre, Roma, 2010

    R. Picchio, Storia della letteratura russa antica, Firenze, varie edizioni (capp. I-V).

    A.N. Archangel’skij, Russkaja literatura XIX veka, parti 1-2, ed. Drofa, Moskva, 2008.


    Fonte: Portale esami