Insegnamenti 2017/18


    Lingua e traduzione: lingua inglese II

    Settore: L-LIN/12   Codice: 072LL   Crediti: 9   Semestre: 1
    Moduli:

    1: Lingua e traduzione: lingua inglese II. Lezioni, 54 ore, docente Belinda Blanche Crawford
    2: Lingua e traduzione: lingua inglese II. Lezioni, 54 ore, docente Stephen James Coffey

    Prerequisiti

    Lingua inglese 1.

    Per poter sostenere l'esame del Corso Docente di Lingua inglese 2 (Mod A e Mod B), gli studenti devono necessariamente avere sul libretto la verbalizzazione dell’esame di Lingua inglese 1. Gli studenti che intendano sostenere l’esame di Lingua inglese 3 devono necessariamente avere sul libretto la verbalizzazione dell’esame di Lingua inglese 2. Si invitano gli studenti a sostenere le varie parti degli esami di Lingua in tempi consoni al regolare espletamento dei compiti di verifica e verbalizzazione da parte dei docenti.

    Obiettivi

    Corso docente: essere capaci di 1) distinguere e analizzare le caratteristiche frasali della lingua inglese, e 2) riconoscere e analizzare vari tipi di testi a livello strutturale, discorsivo e interpersonale, anche nell'ambito di varie situazioni communicative.

    Lettorato (lingua strumentale): essere in grado di comprendere e produrre comunicazioni scritte e orali in lingua inglese a livello B2 dell Quadro Comune Europeo.

    Verifica

    Superamento dell'esame scritto del Corso Docente composto da quesiti a scelta multipla, risposta aperta e una breve analisi testuale.

    Superamento delle prove relative al Lettorato (calibrate a livello B2) o possesso di una certificazione a livello B2 tra tra quelle indicate sul sito CLI  (http://www.cli.unipi.it/area-internazionale/certificazioni-internazionali-1/certificazioni-internazional) conseguita da non più di due anni.

    Conoscenze

    Scopo principale del Corso Docente è quello di fornire le conoscenze relative alle caratteristiche della lingua inglese a livello sintagmatico, frasale, e testuale, con riferimento ai vari ambiti discorsivi e situazioni comunicative.
    Al Corso Docente sono affiancate esercitazioni scritte e orali nell’ambito del Lettorato (lingua strumentale) che mirano a sviluppare le conoscenze e abilità relative alla comunicazione in lingua inglese a livello B2 del Quadro Comune Europeo.

    Verifica conoscenze

    Esame scritto (Corso Docente)
    Prove scritte e orali (Lettorato)

    Programma

    Il Corso di Lingua Inglese 2 prevede un Corso Docente che si svolge nel primo semestre. Il Corso è articolato in due parti: Modulo A (From phrases to texts to discourse) svolto dalla Prof.ssa Crawford (6 cfu) e Modulo B (English lexical phraseology) svolto da Prof. Coffey (3 cfu).

    Gli argomenti del Modulo A includeranno la sintassi della lingua inglese, con particolare riferimento agli aspetti strutturali e funzionali a livello frasale. Inoltre, si approfondiranno le caratteristiche del testo, soffermandosi su vari temi quali la coesione e la coerenza, le tipologie testuali, gli elementi interpersonali del testo, nonché i linguaggi specialistici utilizzati in vari ambiti discorsivi, ad esempio il giornalismo, la pubblicità, la comunicazione interculturale, la comunicazione aziendale ed i social media. 

    Il Modulo B si svolgerà nel II sottosemestre del primo semestre e consisterà in un’introduzione alla fraseologia della lingua inglese, considerata soprattutto dal punto di vista lessicale. Tratterà una serie di fenomeni, fra cui: ‘lexical phrases’, ‘sentence-level units’, ‘lexical collocation’, e ‘grammatical collocation’. Oltre alla spiegazione generale dei vari fenomeni, si terrà conto anche delle prospettive interlinguistica, lessicografica, e testuale.

    Il Lettorato è svolto da Collaboratori ed Esperti Linguistici (CEL) (Dott.sse Lynam, Fowler, e Ristevski) per due semestri e mira a potenziare tutte e quattro le abilità linguistiche: leggere, scrivere, ascoltare, parlare.

    Modalità di esame

    La valutazione di Lingua Inglese 2 si compone in due parti:

    (1) L'esame del Corso Docente
    E' composto da una prova scritta in inglese che verterà sugli argomenti sia del Modulo A (Prof. Crawford) che del Modulo B (Prof. Coffey). La prova scritta consisterà in domande a scelta multipla e riposta aperta, nonché esercizi di analisi testuale. Non è consentito l'uso del dizionario. Durante il corso verranno eseguiti e corretti diversi esercizi della tipologia della prova finale. Il risultato ha una validità di TRE anni. Gli studenti potranno sostenere l'esame relativo al Corso Docente anche prima di aver superato le prove relative alle esercitazioni. 

    (2) La verifica delle conoscenze acquisite nel Lettorato
    La verifica si articolerà, sul modello degli esami di Cambridge, in 1) una prova scritta che comprenderà reading comprehension/use of English e writing, 2) una prova di listening comprehension, e 3) una prova di speaking. L'esame ha una votazione complessiva di 100, poiché ogni abilità vale 25 punti. Ciascuna abilità dovrà essere superata con la votazione di 15 su 25.
    Lo scritto (che comprende le abilità di reading/use of English e writing), l'ascolto, e l'orale possono essere sostenute separatamente. Perciò, se ad esempio una persona ha superato lo scritto, ma non la prova di ascolto, può ridare la prova di ascolto entro due anni conservando il punteggio dello scritto. Tuttavia, per accedere all'orale è necessario superare sia la prova scritta che la prova di ascolto. Dopo due anni qualsiasi risultato parziale decade e la prova deve essere sostenuta nuovamente. La validità del risultato positivo è DUE anni accademici (la stessa delle certificazioni internazionali riconosciute - vedi sotto). Gli studenti possono iscriversi alle prove del lettorato e prendere visione dei risultato al sito https://elearning.cli.unipi.it.

    Il voto riportato nel Corso Docente e l'esito delle prove di lettorato concorrono al voto finale di Lingua inglese 2. Il voto finale è unico e i crediti sono assegnati dalla docente titolare in un'unica soluzione al completamento delle due parti (Corso Docente e Lettorato). Il punteggio (su 100) conseguito nelle prove di lettorato contribuisce al voto finale come segue (proposta approvata dal Consiglio CLi del 24 maggio 2017):

    Punti da aggiungere al voto del Corso Docente:

    Esito prove di lettorato da 60 a 70: Il voto rimane quello conseguito nell'esame del docente.
    Esito prove di lettorato da 71 a 85: Si aggiunge un punto al voto conseguito nell'esame del docente.
    Esito prove di lettorato da 86 a 100: Si aggiungono due punti al voto conseguito nell'esame del docente.

    Sono esonerati dal sostenere le verifiche del Lettorato gli studenti che possiedono una certificazione valida tra quelle indicate sul sito CLI (http://www.cli.unipi.it/area-internazionale/certificazioni-internazionali-1/certificazioni-internazionali) tra le quali:
    - Cambridge First Certificate English (o superior)
    - IELTS Competent User (punteggio 5.5-6.5)
    - Toefl: PBT (punteggio 507-559), CBT (punteggio 180-219), iBT (87-109)
    Anche nel caso in cui lo studente sia già in possesso di certificazione pertinente, si consiglia di partecipare alle attività del Lettorato al fine di mantenere e consolidare il livello di competenza acquisito.

    Lettorato inglese 2 (avanzato)
    Il lettorato 2 avanzato è indirizzato solo agli studenti che hanno superato il Lettorato inglese 1 (avanzato) svolto dal dott. Burdett (a.a. 2016-2017) con un punteggio di almeno 85/100, oppure quelli che sono già in possesso di un FCE o CAE. Nel primo semestre, gli studenti visioneranno in autoapprendimento 10 films in lingua originale (senza sotto titoli). Nel secondo semestre, gli studenti faranno un incontro alla settimana con il dott. Smith, svolgendo conversazione ed esercitazioni sui films visionati nel primo semestre. Al termine, ci sarà una verifica  scritta (50/100) e orale (50/100). Lo scritto consisterà nella produzione di un testo sul film, e di esercizi sul lessico del film; l'orale in una interazione con lo studente che sarà messo di fronte all'ascolto di un segmento del film per poi discuterne con il dott. Smith. Ulteriori dettagli sono disponibili in un file inserito sulla pagina Moodle del corso.

     

    Non frequentanti

    Il programma d’esame è invariato tra frequentanti e non-frequentanti.

    Altri testi che possono essere utili per non frequentanti:
    Carter et al. Working with Texts (3rd Edition) Routledge, 2008
    - Unit 4: Sentences and structure, pp. 101-139
    - Unit 5: Text and context. Written discourse, pp. 141-196.
    - Unit 6: Text and context. Spoken discourse, pp.197-246

    Bibliografia

    Modulo A - From phrases to texts to discourse (Prof. Crawford)
    - L. Mullany and P. Stockwell. Introducing English Language. A Resource Book for Students, Routledge, 2015. Unit A4 Grammatical Parts (pp. 14-20) and Unit B4 Syntax (pp. 76-81).
    - J. Culpeper et al. (eds) English Language. Description, Variation and Context, Palgrave Macmillan, 2009. Chapters: 9, 24, 25, 28 (esclusi Section 28.2 e Advances Box 28.1).
    - Dispensa a cura del docente.
    - Slides utilizzate per le lezioni.
    I materiali sopra indicati saranno disponibili presso la Copisteria Universitaria, Via S. Simone e/o la piattaforma Moodle del corso.

    Modulo B - English lexical phraseology (Prof. Coffey)
    Coffey, S., Getting to grips with English Lexical Phraseology, 2014, disponibile presso la TEP (Tipografia Editrice Pisana), Via Trento 26/30, Pisa (prima strada a sinistra percorrendo Via S. Maria dal Lungarno). Per l’orario di apertura, vedi: http://www.tepsnc.it/

    Testi di riferimento consigliati:
    Una grammatica della lingua inglese, ad esempio, Carter R. and M. McCarthy (2006) Cambridge Grammar of English, Cambridge University Press.

    Un dizionario monolingue, ad esempio:
    Cambridge Advanced Learner’s Dictionary, Cambridge University Press.
    Collins Cobuild English Dictionary for Advanced Learners, HarperCollins.
    Longman Dictionary of Contemporary English, Longman.
    The Macmillan English Dictionary for Advanced Learners, Macmillan Education.
    Oxford Advanced Learner’s Dictionary, Oxford University Press.
    Merriam-Webster’s Advanced Learner’s English Dictionary, Merriam-Webster.

    Note

    Inizio lezioni: lunedì 25 settembre 2017

    Dal Regolamento Didattico di Ateneo Art. 23, comma 6:
    "La valutazione dell'esito dell'esame e, in caso di esito positivo, la relativa votazione, compresa tra diciotto e trenta [...]. L'esame superato non può essere ripetuto."

    Propedeuticità - Prove di Lettorato
    Gli studenti dei Corsi di Lingua Inglese che non si possono sostenere le prove di Lettorato 2 senza aver superato le prove di Lettorato 1. Allo stesso modo, gli studenti non possono sostenere le prove di Lettorato 3 senza aver superato le prove di Lettorato 2.

    Verbalizzazione del voto finale del corso:
    Il voto potrà essere verbalizzato solo durante i periodi relativi alle sessioni d'esame secondo il calendario accademico (nell'orario di ricevimento).


    Fonte: Portale esami