Relazione di autopresentazione e motivazionale


    Al momento dell’iscrizione, il richiedente dovrà obbligatoriamente allegare alla documentazione prevista anche una breve Relazione di autopresentazione e motivazionale (della lunghezza di circa una cartella standard, 2000 battute: scarica il modello), nella quale sintetizzerà il proprio profilo scientifico e indicherà le ragioni che lo hanno spinto a scegliere il nostro corso di studi e uno dei curricula e percorsi.

    La Commissione didattica procederà alla disamina del curriculum e alla valutazione della Relazione. La Commissione potrà eventualmente richiedere un colloquio diretto con l’interessato.

    L’esito della verifica della documentazione nella sua interezza potrà essere uno dei seguenti:

    • iscrizione diretta alla laurea magistrale;
    • iscrizione ai Corsi singoli di transizione e recupero, ove si manifestino lacune nei requisiti curriculari;
    • iscrizione alla laurea magistrale condizionata all’accettazione di specifiche prescrizioni, consistenti in un elenco di attività formative che devono necessariamente essere presenti nel piano di studi dello studente nell’ambito dei cfu liberi o a scelta
    • non accettazione motivata della domanda di iscrizione.