Incoming students


    Cari studenti e care studentesse ERASMUS INCOMING,

    siamo felici di darvi il benvenuto nella città di Pisa e presso il nostro Dipartimento. In questa pagina troverete alcune informazioni importanti che vi aiuteranno a orientarvi durante il vostro soggiorno di studio a Pisa. Le informazioni sono organizzate per periodi (Al vostro arrivo, Durante il vostro soggiorno, Prima di tornare a casa) e per tematiche. Vi preghiamo di leggerle con la massima attenzione!

    AL VOSTRO ARRIVO

    PRATICHE AMMINISTRATIVE

    * Prendete subito un appuntamento all’Ufficio per le Relazioni Internazionali per registrare il vostro arrivo (Lungarno Pacinotti 44, mail to: erasmus.incoming@unipi.it, sito web: erasmus.unipi.it). Dopo la vostra registrazione, l’Ufficio vi consegnerà in pochi giorni il libretto universitario e un numero di matricola che vi servirà per accedere a vari servizi, tra i quali la mensa e le Biblioteche dell’Ateneo pisano.

    * Prendete contatto il prima possibile con uno dei membri dell’équipe Erasmus del Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica. Per contatti e orari di ricevimento consultate la pagina web Rapporti Internazionali/Contatti.

    DURANTE IL VOSTRO SOGGIORNO DI STUDIO

    LA SCELTA DEI CORSI

    * Per scegliere i corsi che potrete seguire durante il vostro soggiorno di studio è necessario consultare il sito http://omero.humnet.unipi.it/. Alla voce “Corso di laurea”, scorrendo con il mouse sul menù a tendina che si apre sotto il segno della freccia a destra, inserite il corso che vi interessa. Tenete conto che i corsi di area umanistica sono impartiti da docenti del Dipartimento di Filologia Letteratura e Linguistica e da docenti del Dipartimento Forme e Civiltà del Sapere. Nella tabella sottostante trovate indicato l’elenco dei singoli corsi di laurea (triennale e magistrale) di ambito umanistico.

    CORSI DI LAUREA IN FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA

    Triennali (Bachelor) Magistrali (Post-Graduate)
    Lingue e Letterature Straniere (LIN)
    Lettere (LET)
    Informatica Umanistica (for the LT)
    Lingue e Letterature Euroamericane (LEA)
    Letterature e Filologie Europee (LEFE)
    Filologia e Storia dell’Antichità (FISA)
    Linguistica (LING)
    Traduzione Letteraria e Saggistica (TLS)
    Lingua e Letteratura Italiana (LILE)
    Informatica Umanistica(INFO UMA)

    CORSI DI LAUREA IN CIVILTA’ E FORME DEL SAPERE

    Triennali (Bachelor) Magistrali (Post-Graduate)
    Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione
    Filosofia
    Scienze dei Beni Culturali
    Scienze per la Pace
    Storia
    Archeologia
    Filosofia e Forme del Sapere
    Orientalistica: Egitto, Vicino e Medio Oriente
    Storia e Civiltà
    Storia e Forme delle Arti Visive, dello Spettacolo e dei Nuovi Media

    * Una volta scelto il Corso di Laurea, troverete l’elenco dei singoli insegnamenti (cliccando sul titolo dell’insegnamento apparirà la descrizione del corso, del programma d’esame, del numero di ECTS) e dei docenti (cliccando sul loro nome troverete anche i contatti e gli orari di ricevimento). Nella scelta dei corsi, fate particolarmente attenzione al semestre nel quale l’insegnamento viene impartito. La didattica del Dipartimento è infatti suddivisa in due semestri. Per conoscere il calendario accademico (divisione dei semestri, pause didattiche, etc.) cliccate qui. Per conoscere l’orario e i luoghi delle lezioni cliccate qui.

    * Potrete frequentare insegnamenti che appartengono a corsi di laurea diversi e sostenere i relativi esami (v. sotto). Gli esami possono essere sostenuti anche presso altri Dipartimenti dell’Ateneo pisano, ma almeno uno deve essere sostenuto presso il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica.

    * Di solito, agli studenti Erasmus consigliamo di seguire le lezioni tenute nell’ambito dei Corsi di Laurea Triennale. Ma se il vostro livello di conoscenza della lingua italiana è buono potete seguire anche le lezioni dei Corsi di Laurea Magistrale, che in genere sono più complessi, ma meno affollati.

    LEARNING AGREEMENT (LA)

    * Molto probabilmente, dopo avere deciso quali corsi frequentare dovrete modificare il vostro LA originario. La versione modificata deve essere approvata dal Coordinatore/trice del vostro Ateneo e controfirmata dalla Coordinatrice Area Internazionale del nostro Dipartimento, la Prof. Francesca Fedi. N.B. Per la firma del LA è necessario recarsi di persona all’Ufficio Rapporti Internazionali del Dipartimento,  (per luogo e orario di ricevimento consulta la pagina Rapporti Internazionali/Contatti). Siete quindi pregati di non scrivere mail all’Ufficio o alla prof. Fedi se non in caso di reale urgenza.

    * Se avrete bisogno di aiuto per la compilazione del nuovo LA, potete rivolgervi al Front-Office dell’Ufficio Rapporti Internazionali/Contatti durante gli orari di ricevimento. Potete richiedere una copia del LA anche prima della modifica, se vi serve, ad esempio, per una borsa di studio.

    FREQUENZA AI CORSI

    * Cercate di frequentare le lezioni relative alle materie di cui volete dare l’esame. Di solito la frequenza non è obbligatoria, ma quasi sempre è opportuna e senz’altro molto utile. Per avere indicazioni sulla frequenza, è necessario che vi rivolgiate direttamente ai docenti che tengono i singoli corsi. Vi consigliamo di
    presentarvi sempre personalmente ai docenti dei corsi che scegliete di frequentare. Se pensate di frequentare un corso regolarmente, ma non di dare l’esame, ditelo al docente subito all’inizio del corso, in modo che alla fine del semestre possa rilasciarvi un attestato di frequenza.

    PROVA D’ESAME

    * Alla fine del corso dovete sostenere la prova di esame. ATTENZIONE: Come già detto sopra, gli esami possono essere sostenuti anche presso altri Dipartimenti, ma almeno uno deve essere sostenuto presso il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica.

    * Alcuni docenti propongono dei programmi d’esame ad hoc per gli studenti Erasmus, altri no. È indispensabile che prima di sostenere un esame (e indipendentemente dal fatto che abbiate frequentato o meno il corso) prendiate accordi precisi circa il programma col docente che vi esaminerà.

    * In Italia la forma standard di esame è un colloquio orale. Alcuni docenti sono tuttavia disponibili a sostituire il colloquio orale con un lavoro scritto, da redigere e discutere nei modi e nei tempi che il docente stabilirà.

    VERBALIZZAZIONE DEGLI ESAMI SOSTENUTI

    * Il voto che conseguirete dopo aver sostenuto la prova d’esame relativa ai corsi che avrete scelto e frequentato viene registrato on line e sul libretto universitario cartaceo azzurro che vi sarà assegnato al vostro arrivo (v. sopra). Nel sistema italiano i voti sono in trentesimi. Il minimo è 18/30, il massimo è 30/30 (e lode).

    * ATTENZIONE: un esame non superato non può essere verbalizzato né, quindi, figurare sul Transcript of Records (v. sotto). Se non doveste superare l’esame, l’unico modo per dimostrare che avete effettivamente seguito il corso è chiedere al docente un attestato di frequenza.

    CORSI DI LINGUA ITALIANA

    * Se la vostra conoscenza della Lingua Italiana è inferiore al livello “C1” è opportuno che frequentiate un corso presso il CLI (Centro Linguistico Interdipartimentale dell’Ateneo di Pisa, Palazzo Venera, Via S. Maria 36, piano terra – in fondo all’atrio a sinistra). Il CLI organizza regolarmente Corsi di Italiano per Stranieri dedicati agli studenti e alle studentesse ERASMUS INCOMING e la frequenza al primo corso è grautita. Vi consigliamo pertanto di presentarvi al più presto al CLI. Per maggiori informazioni potete consultare la pagina web del CLI dedicata agli Erasmus Incoming. Vi sarà chiesto di sostenere un piccolo test per assegnarvi ad un gruppo adatto al vostro livello linguistico. Il corso di italiano permette di conseguire 4 ECTS.

    LUOGHI DI STUDIO

    * Vi consigliamo di usufruire delle Biblioteche dell’Università e in particolare di quelle di Lingue Moderne 1 e 2. Presso queste Biblioteche sono generalmente reperibili anche i testi indicati nei programmi degli esami che dovrete sostenere. Per maggiori informazioni relative a queste Biblioteche consultate le pagine web http://www.sba.unipi.it/lm1 e http://www.sba.unipi.it/lm2.

    * Molto vicine e ricche sono anche la Biblioteca di Filosofia e Storia e la Biblioteca della Scuola Normale Superiore. Per quest’ultima tuttavia è necessaria una lettera di presentazione che faccia riferimento al vostro progetto di studio e che potrete chiedere alla prof. Francesca Fedi o ad un altro dei vostri docenti.

    PRIMA DI TORNARE A CASA

    a) ATTESTATO DI ARRIVO E DI PARTENZA

    * Il vostro Ateneo vi chiederà un attestato dove sarà indicata la vostra data di arrivo a Pisa e quella di partenza. Questo attestato deve essere timbrato e firmato da un membro dell’équipe Erasmus. Non dimenticate di chiederci l’attestato PRIMA di partire, perché l’attestato di arrivo e partenza viene rilasciato personalmente, e NON può essere spedto per posta o per e-mail.

    b) TRANSCRIPT OF RECORDS (TR)

    * Prima della partenza dovete richiederci il Transcript of Records, che conterrà l’elenco degli esami sostenuti, degli ECTS e dei voti.

    * Per ottenerlo dovrete consegnarci il libretto azzurro in originale (fatene una fotocopia, prima, per vostra sicurezza) e l’eventuale attestazione dei corsi di lingua frequentati al CLI.

    * Se ci sarà tempo il TR sarà compilato seduta stante, altrimenti vi sarà spedito via e-mail. Se non avete tempo di chiedere il TR prima della partenza (magari perché avete ancora un esame l’ultimo giorno del vostro soggiono) potete lasciare il libretto e l’attestato del CLI alla portineria di Palazzo Venera (Via Santa Maria, 36), che è aperta dalla mattina alla sera. E’ importante che lasciate il libretto e l’attestato del CLI in una busta chiusa indirizzata alle prof. Francesca Fedi, indicando con precisione la vostra e-mail e quella del coordinatore/rice Erasmus nel vostro Dipartimento.