DidatticaPiano di studi 

Cambio curriculum e lingue straniere

Se vuoi modificare il tuo indirizzo di studi, dovrai recarti in Segreteria studenti e compilare l’apposito modulo allo sportello per il passaggio di curriculum. Successivamente (nel periodo previsto per la presentazione del piano di studi) dovrai presentare al corso di laurea il piano di studi con l’indicazione corretta del curriculum al quale effettivamente appartieni. Nell’intervallo di tempo che intercorre tra la richiesta di cambio curriculum e la presentazione del piano di studi aggiornato, è possibile sostenere gli esami propri del curriculum di destinazione.

Se intendi modificare invece le lingue oggetto di studio, devi compilare il modulo di richiesta sostituzione lingue straniere e inviarlo a didattica@fileli.unipi.it o presentarlo in Unità didattica in orario di ricevimento.

Si ricorda agli studenti di Lingue e letterature straniere che, nell’arco della laurea triennale, è consentito solo un cambio di curriculum e un cambio lingue.

L’avvenuta modifica del curriculum di appartenenza può essere verificata personalmente dallo studente accedendo al proprio profilo sul portale Alice. Il cambio di lingua invece non è segnalato su Alice. L’Unità didattica, per mantenerne traccia, allega il modulo di richiesta all’ultimo piano di studi presentato.

Di norma, cambiando curriculum, gli esami con relativi crediti già sostenuti nell’ambito del percorso di provenienza, se previsti anche nel curriculum di destinazione, vengono convalidati. Gli esami già in carriera e non contemplati dal percorso formativo del nuovo curriculum al quale si intende passare potranno essere riconosciuti come esami a scelta libera. I crediti eventualmente eccedenti verranno considerati sovrannumerari e non saranno computati come validi ai fini del conseguimento del titolo. In caso di esame sostenuto nel curriculum di provenienza con un numero di crediti inferiore rispetto a quello previsto nel curriculum di destinazione, si richiederà allo studente un colloquio integrativo. Se nel nuovo curriculum sono previsti esami obbligatori, che nel curriculum precedente non erano previsti o erano previsti in alternativa ad altre discipline, andranno sostenuti.