Tag: Lingue letterature e comunicazione interculturale

Corsi di laurea magistrale: Open Day – 27 maggio 2024

Lunedì 27 maggio 2024, dalle ore 10:00 alle 12:30 nell’Aula Magna di Palazzo Matteucci (piazza E. Torricelli, 2), avrà luogo un Open Day di presentazione dei corsi di laurea magistrale offerti dal Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica, ovvero:

All’evento interverranno i presidenti dei corsi di studio e saranno fornite tutte le informazioni relative alla didattica e all’internazionalizzazione.

Sarà possibile partecipare anche a distanza, via Microsoft Teams.

Allegati

Poster

Un libro. Un film. Sala Sammartino, 18 maggio h. 18.00

In occasione delle celebrazioni per i 50 anni dalla Rivoluzione dei Garofani, che pose fine a 48 anni di dittatura in Portogallo, sabato 18 maggio, alle ore 18.00, presso lo Spazio Sammartino del Cinema Arsenale (Via San Martino 63), Valeria Tocco (docente di Letteratura portoghese e brasiliana presso il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica) dialogherà con Marco Ferrari sulla nuova edizione del romanzo Alla rivoluzione sulla due cavalli, seguita da “Ritorno a Lisbona 50 anni dopo” (Laterza, 2024).A seguire sarà proiettato il film vincitore del Pardo d’Oro 2001 al Festival del cinema di Locarno.

Il costo del biglietto è di 5€, ridotto a 3€ per chi acquista il libro.

Dettagli e informazioni alla pagina di Unipi Eventi.

Scarica la locandina.

 

Paper Day: incontro tra università e aziende del settore cartario – 16 maggio 2024

Il 16 maggio 2024 alle ore 10:00 si svolgerà al Palazzo della Sapienza (via Curtatone e Montanara, 15) il Paper Day.

L’evento è stato organizzato dal Career Service di Ateneo in collaborazione con Confindustria Toscana Nord e vede la partecipazione di importanti aziende del settore cartario (Toscotec, Sofidel, Essity, Fosber, Valmet, Lucart, Gambini, Cartiere Carrara, WEPA Italia) che incontreranno studenti e laureati. Sono previste brevi presentazioni aziendali e sessioni di colloqui.

Le aziende hanno già pubblicato 40 offerte di lavoro (aree chimica, economia, comunicazione, ingegneria et c.). Tra questi, una posizione è riservata nello specifico a studenti e studentesse, laureati e laureate in Lingue e letterature straniere.

Per maggiori informazioni e per iscriversi all’evento e ai colloqui, consultate la pagina dedicata sul sito del Career Service.

Allegati

Programma

Riunione assegnazione Erasmus studio

Lunedì 6 maggio dalle ore 16:00 si svolgerà via Teams la riunione relativa alle assegnazioni delle mobilità Erasmus (solo per studio).

Il link per partecipare è il seguente:

https://teams.microsoft.com/l/meetup-join/19%3ameeting_MWM0NTEzZjMtN2M0Yy00OGJkLWE0YzEtZDNlODE1YjI5YTky%40thread.v2/0?context=%7b%22Tid%22%3a%22c7456b31-a220-47f5-be52-473828670aa1%22%2c%22Oid%22%3a%22c8233730-2f41-4740-a410-e037692bda46%22%7d

 

 

Giornata mondiale della lingua e della cultura in portoghese – 5 maggio 2024

1524/1974/2024 – Due celebrazioni per il Portogallo di oggi (Camões e il 25 aprile)

Nel 1524 nasce (forse) Luís de Camões; nel 1974 nasce (certamente) un nuovo Paese.

Nel 2024 si celebrano, dunque, due anniversari importanti per il Portogallo di oggi e per l’Europa: i cinquecento anni del più fine e originale interprete di una stagione culturale e politica fondamentale per la costruzione dell’identità portoghese in Europa e nel mondo (l’età dei grandi viaggi oceanici e delle cosiddette Scoperte), e i 50 anni da quella altrettanto epica rivoluzione pacifica, la Rivoluzione dei Garofani, che, strabiliando il mondo, pose fine a una delle più lunghe e cupe dittature europee, avviando finalmente il Portogallo verso la democrazia e le sue colonie africane verso l’autodeterminazione.

La Cátedra Antero de Quental (Camões, IP/Pisa) e le discipline di Letteratura portoghese e brasiliana e Lingua portoghese e brasiliana del Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell’Università di Pisa, in occasione della Giornata mondiale della Lingua portoghese e della cultura dei paesi di lingua portoghese (5 maggio), vogliono ricordare questi due importanti anniversari con un evento che ne evochi gli snodi essenziali – con voci narranti, musica, letture.

Programma

Identità – Atto primo – La Rivoluzione dei Garofani

Sarà sinteticamente percorsa la linea temporale dei 48 anni di dittatura con un focus sulla giornata del 25 aprile 1974, attraverso letture e l’ausilio di prodotti multimediali creati ad hoc. Sarà presentato il breve video “Luís Pacheco, Il mio 25 aprile”, realizzato con la partecipazione degli studenti del corsi di portoghese.

Identità – Atto secondo – Camões, chi era costui?

Ricordando Camões: sarà illustrata la biografia per tracce del poeta, con letture dei suoi versi (in italiano e in portoghese) tratti dal poema epico I Lusiadi (1572) e dalla sua opera lirica (sonetti), accompagnati da inserti musicali.

Musica! Musica!

Franco Bonsignori (fisarmonica) e Carla Giometti (voce) reinterpretano il repertorio della musica portoghese.

A seguire brindisi “lusofono”

Con il patrocinio di:

Instituto Camões, Ambasciata del Portogallo a Roma

Scarica la locandina

Sospensione delle attività didattiche dalle 13:00 alle 16:00 – 3 maggio 2024

Per consentire lo svolgimento di un’assemblea elettorale degli studenti, venerdì 3 maggio 2024, dalle ore 13:00 alle ore 16:00, saranno sospese le attività didattiche.

Dialoghi sulla Polonia. Letteratura, storia, traduzione: ciclo di seminari – maggio 2024

Il ciclo di Seminari “Dialoghi sulla Polonia”, organizzato dalle docenti di Letteratura e di Lingua Polacca del Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica, con la attiva collaborazione degli studenti e delle studentesse dei corsi dei due Dipartimenti di area umanistica (Filologia, Letteratura e Linguistica e Civiltà e Forme del Sapere), cerca di rispondere ad alcune domande sull’ “essere europei oggi” e che possono essere così sintetizzate:

  • “Viviamo in Europa: ma quali sono i confini della nostra mappa mentale del nostro continente?”
  • “Quale idea di Europa ci viene suggerita dalla cultura di cui fruiamo?”
  • “ Quale storia d’Europa impariamo a scuola?”
  •  “Cosa vuol dire oggi vivere tra più culture e tra più lingue?”

Di questo primo ciclo saranno protagonisti, insieme agli studenti che hanno preparato gli incontri:

  • Venerdi 3 maggio, h. 17.00:

Włodek Goldkorn, scrittore, saggista e giornalista, già corrispondente e responsabile culturale de “L’Espresso”.

  • Giovedi 23 maggio h, 17:

Davide Valenti Radici, storico e insegnante di storia ai licei, laureato all’Università di Pisa con una tesi sulla storia polacca contemporanea.

  • Venerdi 31 maggio h. 17:

Ludka Ryba, traduttrice dal polacco, attrice in Italia, Polonia e Francia, membro della compagnia Cricot 2 di Tadeusz Kantor

Tutti gli incontri prevedono un collegamento on line, su piattaforma Meet.

In allegato, la locandina.

Gli incontri sono aperti a tutti (docenti, studenti, cittadinanza).

 

 

Sospensione attività didattiche dalle 15 alle 17 – 29 aprile 2024

La Commissione di Ateneo per la propaganda elettorale ha disposto la sospensione di tutte le attività didattiche (compresi gli esami di profitto e di laurea) dalle ore 15 alle ore 17 di lunedì 29 aprile 2024 in occasione del dibattito elettorale moderato da Radio Eco.

Elezione europee 2024: possibilità di voto per studenti fuori sede

In occasione delle prossime elezioni europee (8 e 9 giugno 2024), per la prima volta, le studentesse e gli studenti che per motivi di studio si trovano in un comune di una regione diversa da quella del comune di iscrizione elettorale sono ammessi a votare fuori sede, senza essere costretti a far ritorno nella città di residenza.

Gli interessati hanno fino al 5 maggio 2024 per presentare la documentazione necessaria.

Rimandiamo alla notizia pubblicata dall’Ateneo per tutte le informazioni utili.

Invito alla valutazione della didattica

Ricordiamo che la valutazione della didattica è un contributo prezioso per l’Università di Pisa e, nel caso specifico, per il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica perché è lo strumento con cui

  • i docenti possono migliorare l’insegnamento
  • gli studenti possono migliorare l’apprendimento
  • si possono ottimizzare le risorse didattiche
  • si può creare un ambiente di responsabilità e trasparenza nell’istruzione

Invitiamo quindi tutti gli studenti a collegarsi al portale Esami per valutare i corsi e l’organizzazione e i servizi di Ateneo.