La nostra didattica: tutto ciò che c’è da sapere per il 2022-2023 → Didattica e Covid-19


  • Erasmus incoming traineeship – offer 17/11/22 L’Università di Pisa, d'intesa con la Fondazione ISSNAF (Italian Scientists and Scholars in North America Foundation), ha bandito un concorso per l’attribuzione di 15 borse di studio e ricerca in Nord America. I borsisti saranno inseriti in gruppi di ricerca di prestigiose istituzioni, previa valutazione della corrispondenza tra il profilo del borsista selezionato, il suo progetto e l’attività di ricerca del gruppo. La scadenza per la presentazione delle domande è il 2 dicembre 2022.
  • Girl Culture in the Middle Ages and Renaissance: conferenza di Deanne Williams – 21 novembre 2022 14/11/22 Lunedì 21 novembre 2022 alle ore 15:30 nell’Aula Magna di Palazzo Boilleau (via Santa Maria, 85) la professoressa Deanne Williams (York University di Toronto, CA) terrà una conferenza dal titolo Girl Culture in the Middle Ages and Renaissance. L’evento è patrocinato, oltre che dal Dipartimento stesso, dal corso di dottorato in Discipline linguistiche e letterature […]
  • Borse di studio e ricerca in Nord America – scadenza 2 dicembre 2022 06/11/22 L’Università di Pisa, d'intesa con la Fondazione ISSNAF (Italian Scientists and Scholars in North America Foundation), ha bandito un concorso per l’attribuzione di 15 borse di studio e ricerca in Nord America. I borsisti saranno inseriti in gruppi di ricerca di prestigiose istituzioni, previa valutazione della corrispondenza tra il profilo del borsista selezionato, il suo progetto e l’attività di ricerca del gruppo. La scadenza per la presentazione delle domande è il 2 dicembre 2022.

Pur rientrando nei corsi di laurea magistrale ad accesso libero, Lingue, letterature e filologie euroamericane richiede il superamento di un test di verifica dell’adeguata preparazione (si veda la sezione Ammissione al corso).

Il nostro corso di studio offre a studenti e studentesse la possibilità di svolgere attività di stage e tirocini curriculari (da 6 fino a 9 cfu) presso enti e istituzioni qualificate. Chi è interessato a intraprendere questo percorso, pensato nell’ottica di un dialogo serio e fattivo con l’ambito delle professioni, può contattarci all’indirizzo tirocinio@fileli.unipi.it

Laureate e laureati nel corso di laurea magistrale in Lingue, letterature e filologie euroamericane si caratterizzano per:

  • la padronanza, sia scritta che orale, di una o due lingue straniere europee e una sicura competenza nella/e relativa/e letteratura/e, ovvero nelle letterature sviluppatesi entro l’orizzonte della/e lingua/e scelta/e;
  • il possesso dei fondamenti della conoscenza teorica del linguaggio, anche in relazione ai problemi collegati alla didattica delle lingue straniere;
  • la conoscenza avanzata della storia letteraria e culturale europea e una specifica padronanza in almeno una civiltà letteraria europea o extraeuropea;
  • la padronanza degli strumenti teorico-metodologici necessari all’analisi del testo letterario, ai quali uniscono sicure competenze filologiche e teorico-comparatistiche;
  • la capacità di utilizzare i fondamentali strumenti informatici negli ambiti di competenza.

Il corso è progettato per consentire a studentesse/studenti di approfondire metodologicamente la competenza in una o due letterature straniere europee e nelle relative lingue, ovvero negli strumenti teorici e nella prospettive della comparazione letteraria.

Curricula

Il Corso è ordinato in due curricula:

  1. Critico-letterario (articolato nei due percorsi, monolingue e bilingue);
  2. Teorico-comparatistico.
Curriculum Critico-letterario

Nell’ambito del curriculum Critico-letterario studentesse/studenti potranno scegliere un percorso monolingue, all’interno del quale approfondire lo studio di una lingua europea e della relativa letteratura, con una attenzione particolare all’interpretazione del fatto letterario, e con la possibilità di affiancare a quest’ultima le culture letterarie sviluppatesi, in ambiti geografici extraeuropei, entro l’orizzonte della lingua scelta, dando rilievo agli aspetti teorico-metodologici e comunicativi. All’interno del percorso bilingue, invece, si approfondirà lo studio di due lingue europee e delle relative letterature oppure delle letterature sviluppatesi, in ambiti geografici extraeuropei, entro l’orizzonte delle lingue scelte, dando rilievo anche qui agli aspetti teorico-metodologici e comunicativi.

Curriculum Teorico-comparatistico

Nell’ambito del curriculum Teorico-comparatistico si ambisce a valorizzare il carattere di profonda unità della cultura linguistica e letteraria in Europa, attraverso l’ininterrotta circolazione trans-nazionale di elementi tematici, formali e retorici, che contribuiscono a porre in questione la nozione di letteratura ‘nazionale’ integrandola a contesti più ampi. Si cureranno particolarmente la formazione filologica e le competenze teorico-metodologiche volte all’interpretazione storica, semiotica ed estetica del fatto letterario.