Didattica 

A.A. 2023/24

Calendario dell’attività didattica del Dottorato in Studi italianistici A.A. 2023/2024

L’attività didattica dell’A.A. 2023/2024 sarà costituita da una serie di lezioni frontali tenute dai docenti, per un totale di 36 ore. Le dottorande e i dottorandi dei cicli XXXVIII e XXXIX dovranno partecipare con almeno 30 ore di presenza obbligatoria, per le quali verranno prese le firme e sarà a breve attivato un form di prenotazione, in modo da permettere ai docenti di organizzare al meglio la didattica. La partecipazione online sarà garantita solo per i dottorandi che si trovano all’estero per motivi di studio.

I dottorandi potranno inoltre seguire, come ore extra rispetto a quelle obbligatorie, i corsi offerti dalla didattica trasversale di Ateneo e gli insegnamenti della Scuola Normale Superiore, all’interno di un accordo di collaborazione tra i due atenei.

Di seguito il piano didattico del dottorato:

 

Data e Luogo Titolo SSD Ore
Giovedì 7 marzo,

ore 15-17,

Aula Magna Boilleau

Davide Mastrantonio (Università Ca’ Foscari Venezia),

Ricerche sul registro accademico

L-FIL-LET/12

2

Venerdì 12 aprile,

ore 15-17,

Aula Magna Matteucci

 

Daniele Baglioni (Università Ca’ Foscari Venezia),

Un manuale di costruzione navale scritto

in veneziano in caratteri greci

L-FIL-LET/12;

L-FIL- LET/13

2

Giovedì 9 maggio,

ore 11-13,

Sala Riunioni Venera

 

Raffaele Donnarumma (Università di Pisa),

Generi, genere, tempi:

ripensare la storia letteraria del Novecento (1)

L-FIL-LET/11;

L-FIL- LET/14

2

Giovedì 9 maggio,

ore 15-17,

Sala Riunioni Venera

 

Marta Celati (Università di Pisa),

Intellettuali e potere

tra Umanesimo e Rinascimento (1)

L-FIL-LET/08

2

Venerdì 10 maggio,

ore 10-12,

Sala Riunioni Venera

 

Cristina Savettieri (Università di Pisa),

Generi, genere, tempi:

ripensare la storia letteraria del Novecento (3)

L-FIL-LET/11;

L-FIL- LET/14

2

Mercoledì 15 maggio,

ore 15-17,

Sala Riunioni Venera

 

Marina Riccucci (Università di Pisa),

Letteratura e malattia mentale

L-FIL-LET/10;

L-FIL- LET/11

2

Giovedì 16 maggio,

ore 15-17,

Sala Riunioni Venera

 

Marta Celati (Università di Pisa),

Intellettuali e potere

tra Umanesimo e Rinascimento (2)

L-FIL-LET/08

2

Lunedì 20 maggio,

ore 15-17,

Aula Magna Boilleau

 

Steven N. Dworkin (University of Michigan),

Parallel and Divergent Lexical Developments in the Histories of Italo-Romance and Hispano-Romance

L-FIL-LET/12

2

Martedì 21 maggio,

ore 14-18,

Sala Riunioni Venera

 

Alberto Casadei (Università di Pisa),

Dante narratore: alcuni casi da (ri)studiare

L-FIL-LET/10

4

Mercoledì 22 maggio,

ore 15:30-17:30,

Sala Riunioni Venera

 

Giorgio Masi (Università di Pisa),

L’importanza di chiamarsi Giovanni:

testi cinquecenteschi di onomastica burlesca

L-FIL-LET/10

2

Mercoledì 29 maggio,

ore 15-17,

Sala Riunioni Venera

Marianna Marrucci (Università per Stranieri di Siena),

Generi, genere, tempi:

ripensare la storia letteraria del Novecento (2)

L-FIL-LET/11; L-FIL- LET/14

2

Mercoledì 5 giugno,

ore 15-17,

Sala Riunioni Venera

Gianluigi Simonetti (Université de Lausanne),

La stanchezza della forma.

Premi letterari e giudizi di valore

L-FIL-LET/10;

L-FIL- LET/11;

L-FIL-LET/14

2

Giovedì 6 giugno,

ore 15:30-17:30,

Sala Riunioni Venera

 

Luca Lombardo (Università di Bergamo),

Dante del Duecento.

Per una storia intellettuale del giovane Alighieri

L-FIL-LET/13

2

Mercoledì 18 settembre,

ore 11-13,

Sala Riunioni Venera

 

Paolo Celi (Università di Padova/Università di Pisa),

Aut pictura aut poësis.

Il mito dell’artista-poeta nella prima età moderna

L-FIL-LET/10;

L-FIL- LET/13

2

Lunedì 30 settembre,

ore 15-17,

Sala Riunioni Venera

 

Giuseppe Zarra (Università di Bari),

Antichi testi di Terra di Bari:

osservazioni filologiche e linguistiche

L-FIL-LET/08;

L-FIL- LET/12;

L-FIL-LET/13

2

Giovedì 3 ottobre,

ore 15-17,

Sala Riunioni Venera

 

Carlo Caruso (Università di Siena),

Dubbi su testi (e testimoni)

tra fine Tre e primo Cinquecento

L-FIL-LET/10;

L-FIL- LET/13

2

Venerdì 4 ottobre,

ore 15-17,

Sala Riunioni Venera

 

Annalisa Andreoni (Università di Pisa),

Francesco Ferretti (Università di Bologna),

Giovanni Ferroni (Università di Padova)

discutono insieme all’autore sul libro di Amedeo Quondam,

Una guerra perduta. Il libro letterario del Rinascimento e la censura della Chiesa (Bulzoni)

L-FIL-LET/10

2