DidatticaMaster

Comunicazione professionale in ambito internazionale e interculturale (livello I)

Direttrice

Belinda Crawford

Sito web

mastercompint.fileli.unipi.it

Descrizione

Il master di livello I in Comunicazione professionale in ambito internazionale e interculturale (ComPInt) intende rispondere alla crescente richiesta di professionisti della comunicazione con competenze specifiche per le imprese e le organizzazioni che operano a livello globale. È rivolto a coloro che desiderano acquisire e approfondire le abilità comunicative e linguistiche spendibili in vari contesti professionali, ad esempio, nelle aziende, nelle organizzazioni pubbliche e negli enti per la promozione del patrimonio culturale. Lo scopo principale del master è di sviluppare non solo solide conoscenze legate alla comunicazione, ma anche un’elevata capacità di espressione attraverso un linguaggio e mezzi adatti al pubblico di riferimento.

In particolare, il master mira a:

  • introdurre le principali teorie delle scienze della comunicazione con applicazioni in vari contesti di interazione;
  • formare le conoscenze e le capacità critiche per la comunicazione interculturale e interpersonale in ambiti lavorativi;
  • sviluppare le abilità per produrre testi scritti, orali, multimodali e multimediali efficaci per la comunicazione in italiano e in due lingue straniere: inglese e in una seconda lingua tra spagnolo, francese, tedesco, russo e portoghese;
  • approfondire la comunicazione strategica per le organizzazioni private e pubbliche;
  • acquisire le competenze linguistiche, relazionali e interculturali utili per diventare comunicatori incisivi in ambienti professionali.

Il master ha un’impostazione interdisciplinare con docenti esperti in vari campi quali la comunicazione, la linguistica, le lingue straniere, l’economia e gli studi culturali. In linea con il profilo internazionale e interculturale del master, alcuni moduli sono erogati sia in lingua inglese che nelle altre lingue straniere come sopra indicato.

Il master si prefigge di formare le figure professionali che potranno operare negli enti pubblici e privati dei settori produttivi, sociali, e culturali, curando la comunicazione verso gli stakeholders in vari ambiti, ad esempio:

  • le relazioni con il pubblico
  • il marketing
  • la pubblicità
  • la promozione culturale
  • il turismo
  • l’organizzazione di eventi