Categoria: Studi italianistici

Seminario Under Gentile Eyes – 9 gennaio

Domenica 9 gennaio 2022, dalle ore 10:00 alle ore 19:00, si terrà, in modalità telematica, il seminario Under Gentile Eyes, promosso dai Dipartimenti di Literature of the Jewish People, Hebrew & Semitic Languages, Jewish History and Contermporary Jewry presso la Faculty of Jewish Studies della Bar Ilan University (Israele) in collaborazione con il CISE (Centro Interdipartimentale di Studi Ebraici dell’Università di Pisa).

Il titolo del seminario ricalca quello del volume Under Gentile Eyes. Representations of the Jews and Judaism in Medieval and Modern Europe, a cura di Fabrizio Franceschini e Enrico Giaccherini (numero speciale di “Materia Giudaica”, XXVI, 1, 2021) pubblicato nel quadro dei Progetti di Ricerca d’Ateneo 2017-2018 (Shem nelle tende di Yaphet: ebrei ed ebraismo nei luoghi, nelle lingue e nelle culture degli altri, coordinato da Fabrizio Franceschini) e 2020-2021 (L’ebreo errante: temi, idee e persone in movimento nello spazio e nel tempo, coordinato da Fabrizio Franceschini e Serena Grazzini). Il volume e i PRA hanno suggerito l’organizzazione di questo seminario comune che rafforza i rapporti di collaborazione tra l’Università di Pisa e la Bar Ilan University, legate da un protocollo di Intesa.
Il seminario è aperto a tutte le persone interessate. 
 
Il link all’aula virtuale zoom è indicato sulla locandina. 
 
2022_Conference_Poster_Under_Gentile_Eyes_Ref(1)

Seminario Tridottorale 2021

Anche quest’anno Studi Italianistici organizza, in collaborazione con gli altri due dottorati del Dipartimento (DiLLeS e Scienze dell’Antichità e Archeologiche) un seminario per docenti e allievi.

Il tema di quest’anno è Interazioni e Contaminazioni. Il Seminario Tridottorale si terrà in Aula Magna di Palazzo Matteucci il 20 ottobre e presso il Polo Congressuale “Le Benedettine” il 21 ottobre, ma sarà possibile seguire i lavori anche tramite MS Teams.

Scarica qui il programma del Seminario Tridottorale 2021.

Presentazione del libro “Dalla parte dei vivi. Poesie 2004-2014” di Elena Salibra

Giovedì 15 luglio, dalle ore 18.00, si terrà presso il giardino interno della Biblioteca di Italianistica e Romanistica la presentazione del libro Dalla parte dei vivi. Poesie 2004-2014 di Elena Salibra (a cura di Mario Gerolamo Mossa, prefazione di Marco Santagata, Lecce, Manni 2019).

A sette anni dalla prematura scomparsa dell’autrice, il volume riunisce per la prima volta tutta la sua opera poetica, dalla raccolta d’esordio Vers.es (2004) fino a Nordiche (2014), opera che vinse il premio Giuria Viareggio-Rèpaci e il premio Nazionale Letterario Pisa.

L’evento sarà introdotto e moderato da Francesco Brancati (Università di Pisa). Seguiranno interventi e letture del curatore Mario Gerolamo Mossa (Università di Pisa), di Elena Santagata (Università Ca’ Foscari) e di Francesca Mazzotta (Università Cattolica del Sacro Cuore). Conclusioni di Vincenzo Manca.

Dopo l’incontro è previsto un aperitivo con firma copie.

Ingresso libero fino alla capienza massima di 25 persone (prenotazione non necessaria).

 

Allegati

Locandina presentazione Salibra

Letteratura Ragione Represso. L’eredità critica di Francesco Orlando – 6-8 maggio

Dal 6 all’8 maggio si terrà il convegno internazionale Letteratura Ragione Represso. L’eredità critica di Francesco Orlando.

Le conferenze potranno essere seguite sul canale YouTube del Seminario d’Interpretazione Testuale – Mimesis. In alternativa è possibile partecipare agli incontri su Microsoft Teams, previa iscrizione all’indirizzo convegnorlando2021@gmail.com.

Allegati

Locandina
Programma

 

Summer School “Digital Tools for Humanists” 2021: costi agevolati per dottorandi e assegnisti

La Summer School Digital Tools for Humanists, che si terrà in modalità telematica dal 24 maggio al 4 giugno 2021, apre le iscrizioni a dottorandi e assegnisti dell’Università di Pisa a costo dimezzato, quindi

Dato che gli iscritti regolari hanno la scadenza dell’11 aprile, le iscrizioni scontate saranno possibili dal 12 aprile in poi fino alla fine del mese e fino all’esaurimento dei posti disponibili.

PF24 2020-2021: aperte le pre-iscrizioni

Sono aperte fino al 5 febbraio 2021 le pre-iscrizioni obbligatorie per ottenere la certificazione dei 24 CFU nell’anno accademico 2020-2021.

Tutte le informazioni sono pubblicate sulla pagina dedicata del sito di Ateneo.

Le competenze umanistiche nelle imprese: la contaminazione dei saperi – 9 dicembre 2020

 

Mercoledì 9 dicembre, dalle 17 alle 18:30, si svolgerà on-line l’incontro Le competenze umanistiche nelle imprese: la contaminazione dei saperi, il quinto e ultimo del ciclo Profili umanistici e mondo del lavoro.

Tema dell’incontro

Negli ultimi anni, il mondo delle imprese sembra manifestare il bisogno di coniugare saperi e competenze diverse all’interno delle proprie organizzazioni. Ciò ha portato a riscoprire la cultura umanistica non solo per le attività ad essa tradizionalmente riconducibili (come la selezione e formazione del personale, la gestione delle risorse umane, le pubbliche relazioni, ecc.), ma anche per altre funzioni aziendali. Per esempio, la comunicazione semantica e i processi di digitalizzazione che investono diversi ambiti del sistema produttivo e istituzionale, aprono a nuovi percorsi di contaminazione tra competenze scientifico-tecnologiche e umanistiche per la valorizzazione dei diversi background culturali. Di fatto, la complessità crescente dei contesti in cui viviamo e la rapidità dei loro cambiamenti hanno reso sempre più urgente la necessità di elaborare saperi più integrati e interdisciplinari, a cui le discipline umanistiche, con specifici percorsi di formazione polivalenti, possono contribuire sia sul piano della creatività e apertura alla pluralità che su quello delle capacità di analisi a lungo raggio e in profondità. In altre parole, tali discipline possono apportare nei contesti imprenditoriali nuove chiavi di lettura per meglio comprendere le radici storico-culturali, le implicazioni filosofico-etiche, le differenze socio-territoriali dei cambiamenti in corso e per identificare trend futuri.

Programma

Relatori
  • Giulia Benotto — Gruppo Extra Cube
  • Chiara Aiola — Sviluppatrice WordPress e PHP, Net7
  • Anna Fuggi — Imprenditrice e project manager ,Hyperborea
  • Francesca Pirola — Executive Assistant to the General Manager, Crédit Agricole Italia

Modera Michela Lazzeroni — Delegata Job Placement, Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, Università di Pisa

Iscrizioni

Le iscrizioni sono riservate a studenti, laureati, dottorandi e dottori di ricerca dell’Università di Pisa e della Scuola Normale Superiore e si effettuano mediante la piattaforma Career Center by Job Teaser.

Diretta streaming

Canale YouTube Media Eventi dell’Università di Pisa

Informazioni

careerservice@unipi.it • placement@sns.it

Allegati

Locandina

Metodi, problemi e prospettive nello studio degli epistolari – 9-11 dicembre 2020

Il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell’Università di Pisa con il patrocinio di C.R.E.S (Centro di Ricerca sugli Epistolari del Settecento) e Archilet-Archivio delle Corrispondenze Letterarie di Età Moderna (secoli XVI-XVII) presenta il Convegno Internazionale Metodi, problemi e prospettive nello studio degli epistolari (9-11 dicembre 2020).

Il convegno pone al centro una riflessione critica, estesa su un’ampia cornice cronologica e geografica, sulle principali questioni aperte dallo studio delle scritture epistolari. La discussione degli approcci metodologici e delle sperimentazioni di formule editoriali nuove, in relazione al problema posto dalle diverse tipologie di lettera, intende favorire uno scambio e un confronto tra dottorandi, ricercatori e studiosi, per tracciare nuove linee di ricerca sull’epistolografia.

L’evento si terrà online su Google Meet al seguente link: https://meet.google.com/dnz-wzgz-zhq

Per il programma completo si veda la brochure allegata.

Tra stampa e comunicazione digitale: le professioni dell’editoria – 24 novembre 2020

 

Martedì 24 novembre, dalle 17 alle 18:30, si svolgerà on-line l’incontro Tra stampa e comunicazione digitale: le professioni dell’editoria, il quarto del ciclo Profili umanistici e mondo del lavoro.

Tema dell’incontro

Il mondo dell’editoria è stato investito negli ultimi anni da profonde trasformazioni, legate da una parte a importanti cambiamenti sociali e culturali che hanno influito sul gusto e sugli orientamenti del pubblico dei lettori, dall’altra alla diffusione accelerata dei nuovi mezzi e modalità di comunicazione, fortemente condizionati dalla crescente pervasività delle nuove tecnologie e delle piattaforme digitali. Si tratta di cambiamenti che interessano anche alcuni settori importanti e tradizionali dell’editoria, come per esempio la scuola o l’accademia, che necessitano di soluzioni via via nuove. Di conseguenza, mutano i mestieri dell’editoria e le professionalità necessarie per rispondere in maniera adeguata agli scenari emergenti che vedono l’affermarsi di diverse dicotomie e la ricerca di forme creative di integrazione: tra carta stampata e e-book, tra vecchi mercati editoriali e nuove tendenze, tra case editrici piccole e grandi, tra proposte editoriali di nicchia e prodotti di consumo culturale di massa.

Nell’incontro verranno inquadrate le caratteristiche attuali del mondo editoriale e approfonditi i modelli organizzativi delle imprese e le iniziative oggi vincenti e sostenibili, nonché le competenze più richieste che agevolano l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. In particolare, verrà dato spazio a un dialogo a più voci con soggetti che operano in diversi campi dell’editoria, con il duplice fine di cogliere le diverse specializzazioni che possono essere acquisite nei percorsi di studio umanistici e di delineare le competenze necessarie sul piano della comunicazione digitale nella diffusione e pubblicizzazione dei prodotti editoriali. Verrà inoltre enfatizzato il ruolo dei festival letterari nella promozione del settore editoriale e le nuove professionalità richieste per l’organizzazione di questi eventi.

Programma

Relatori
  • Antonia Laterza — Editor junior, Editori Laterza
  • Francesca Rizzo — Responsabile editoriale marchi Garzanti Scuola e Cedam Scuola, De Agostini Scuola
  • Lisa Lorusso — Sales and Project Manager, Pacini Editore
  • Lucia Della Porta — Direttore, Pisa Book Festival

Modera Serena Grazzini — Delegata Job Placement, Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica, Università di Pisa

Iscrizioni

Le iscrizioni sono riservate a studenti, laureati, dottorandi e dottori di ricerca dell’Università di Pisa e della Scuola Normale Superiore e si effettuano mediante la piattaforma Career Center by Job Teaser.

Diretta streaming

Canale YouTube Media Eventi dell’Università di Pisa

Informazioni

careerservice@unipi.it • placement@sns.it

Allegati

Locandina

Scomparsa di Marco Santagata

Il Dipartimento comunica con tristezza la scomparsa del professor Marco Santagata, avvenuta stamattina a Pisa. Intellettuale e studioso di fama internazionale, Marco Santagata è stato per molti anni docente amatissimo nei corsi di studio del Dipartimento, dove è stato in servizio fino al 2017.

Il Dipartimento si unisce al lutto della moglie, dei figli e della famiglia tutta.