Tag: Didattica

Bando di selezione per 156 Tirocini curriculari presso il Ministero dell’Istruzione

È stato pubblicato sul sito della Fondazione Crui il bando per 156 tirocini curriculari che studentesse e studenti universitari potranno svolgere nelle sedi centrale e periferiche del Ministero dell’Istruzione nel periodo compreso tra ottobre 2021 e febbraio 2022.

Si tratta del nuovo Programma di tirocini dal titolo Rafforziamo lo Stato che nasce nell’ambito della collaborazione tra il Ministero dell’Istruzione e le Università Italiane, con il supporto organizzativo della Fondazione CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane). Obiettivo dell’iniziativa, integrare il percorso formativo universitario dando la possibilità a studentesse e studenti di acquisire una conoscenza diretta e concreta delle attività istituzionali svolte dall’Amministrazione.

I tirocini curriculari hanno una durata di quattro mesi e sono aperti agli studenti iscritti a un corso di laurea magistrale o a ciclo unico afferente alle classi di laurea specificate nell’elenco delle offerte presenti nel bando.

Le candidature dovranno essere inviate esclusivamente per via telematica attraverso il sito https://tirocini.crui.it entro le ore 17.00 del 6 settembre 2021.

Partecipazione alla giuria popolare del Pisa Book Translation Award

Dieci studenti iscritti ai corsi di studio del dipartimento di Filologia, letteratura e linguistica faranno parte della giuria popolare del Pisa Book Translation Award, premio nato dalla collaborazione tra il Pisa Book Festival e il Dipartimento.

Chi desiderasse partecipare come giurato può passare al più presto a ritirare i tre volumi finalisti alla Libreria Pellegrini, Via San Frediano 10, tel. 050 2200024, lasciando il proprio nome e un indirizzo e-mail.

La partecipazione è ovviamente libera e gratuita, e comporta solo il piacere di passare l’estate leggendo tre bellissimi libri in ottima traduzione già selezionati dalla Giuria del Premio. Siete tutti caldamente invitati a partecipare, indipendentemente dall’indirizzo di studi e dall’anno di corso.

Aperto il bando per l’accesso a Lingue e Letterature Straniere

Dal 15 luglio (h. 9.00) è possibile partecipare al bando per l’accesso al Corso di Laurea in Lingue e Letterature Straniere. Il bando rimarrà aperto fino al 6 settembre (h.12.00). Per iscriversi collegarsi alla pagina Matricolandosi

Si ricorda che

  • Lingue e Letterature Straniere è a numero chiuso (430 posti)
  • per essere collocati in graduatoria, i candidati devono aver sostenuto il TOLC-SU (o TOLC-SU@casa)
  • per essere collocati in graduatoria, i candidati devono aver ottenuto un punteggio minimo globale di 18 punti
  • i candidati che ottengono un punteggio compreso tra i 18 e i 24 punti dovranno espletare obbligatoriamente gli OFA

Le informazioni dettagliate si trovano alla pagina delle Modalità di accesso

 

Cento anni di Filologia e Storia: seminario su Giorgio Pasquali – 9 luglio 2021

Venerdì 9 luglio 2021, dalle ore 9:30 presso il Centro Congressi “Le Benedettine”, avrà luogo un seminario su Giorgio Pasquali dal titolo Cento anni di Filologia e Storia.

L’evento si svolgerà in presenza per un massimo di 25 partecipanti e on-line su Microsoft Teams.

Allegati

Locandina

Contatti

Maria Bertagna

In linea il sito del nuovo master ComPInt

È in linea il sito del nuovo master di primo livello in Comunicazione Professionale in Ambito Internazionale e Interculturale (ComPInt).

Il master è offerto dal Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica in collaborazione con il Consorzio Quinn e intende formare professionisti con spiccate abilità comunicative e competenze linguistiche da spendere nel mondo delle professioni (aziende, organizzazioni pubbliche, enti per la promozione del patrimonio culturale)

Il Master ha un carattere interdisciplinare (la comunicazione, la linguistica, le lingue straniere, l’economia, gli studi culturali) e multilingue (italiano, inglese e una seconda lingua straniera a scelta tra francese, portoghese, spagnolo, russo e tedesco).

Le iscrizioni si apriranno il 20 luglio 2021.

Geografie: incontro con Antonella Anedda – 30 giugno 2021

Per l’ultimo incontro del suo primo ciclo di seminari, il Cantiere umanistico dell’antropocene ospita Antonella Anedda. L’incontro sarà dedicato al suo ultimo libro, Geografie (Garzanti, 2021). Oltre all’autrice, interverranno Antonietta Sanna e Carla Benedetti.

Il seminario avrà luogo mercoledì 30 giugno 2021 alle 17 su Microsoft Teams. La registrazione non è necessaria e per il collegamento si raccomanda l’uso del browser Chrome.

Per saperne di più su:

Antonella Anedda

Antonella Anedda (Anedda-Angioy) è poeta e saggista. Si è laureata in storia del’arte. Ha studiato a Venezia e a Oxford dove ha ottenuto un PhD con una tesi su Erasmus e Charles Darwin. I suoi volumi di poesia e saggistica hanno ricevuto numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali come il Premio Montale, Viareggio e Puskin. Nel 2018 le è stato conferito un dottorato honoris causa dall’università della Sorbona. Le sue traduzioni da poeti classici e moderni sono raccolte nel volume Nomi distanti. Il suo ultimo libro di poesia è Historiae (Einaudi, 2018). L’ultimo volume in prosa è Geografie (Garzanti, 2021). La sua opera è tradotta in varia lingue.

Antonietta Sanna

Antonietta Sanna insegna Letteratura francese presso il Dipartimento di Filologia, Letteratura, Linguistica dell’Università di Pisa. Ha svolto ricerche sulle teatro francese del XVII secolo (La parola solitaria, Quodlibet, 2008), e sulla letteratura del XIX e XX secolo. Si occupa di questioni di genetica testuale, di rapporto tra testo e immagine, di multilinguismo nel processo di scrittura e di traduzione Ha pubblicato numerosi saggi sull’opera di Paul Valéry, l’ultimo: Paul Valéry traducteur de Léonard. Lecture, interprétation, création, Édition des Archives Contemporaines, Paris, 2019. È membro dell’ITEM/ENS (Institut des Textes et Manuscrits Modernes/École Normale Supérieure) di Parigi, dove svolge ricerche sulla genesi dei testi e sulla digitalizzazione delle scienze umane. Dirige – presso il CNR di Pisa – il progetto Commerce numérique, dedicato alla valorizzazione della rivista modernista e partecipa alla digitalizzazione dei Cahiers di Paul Valéry presso l’Università della Sorbona.

Allegati

Locandina

Cercare lavoro è un lavoro – 29 giugno 2021

Il Monster University Tour (locandina) torna a fare tappa a Pisa, questa volta in edizione virtuale.

Il 29 giugno 2021, dalle 15:00 alle 16:30, gli esperti di Monster affronteranno il tema Cercare lavoro è un lavoro.

Agenda:

  • Introduzione e breve presentazione degli strumenti e delle opportunità Monster.it
  • La ricerca di lavoro nel post-pandemia
  • Il ruolo della SEO (Search Engine Optimization) nell’ottimizzazione del CV per il web
  • Cosa vede il recruiter: sull’importa di impostare un CV a prova di ATS (gli algoritmi utilizzati dai recruiter per selezionare i candidati)
  • Su cosa si basa la valutazione del recruiter: il ruolo delle soft skills e dell’intelligenza emotiva nella ricerca di lavoro
  • Primo contatto col recruiter + nuove modalità di colloquio
  • Focus sui nuovi strumenti di selezione più utilizzati dai recruiter

L’evento è aperto a tutti gli studenti e neo-laureati dell’Università di Pisa e si terrà in modalità virtuale su Microsoft Teams.

Gli iscritti riceveranno il link all’evento 24 ore prima.

Maggiori informazioni e iscrizioni sulla pagina dedicata del sito di Ateneo.

Open day di Lingue e Letterature Straniere – 5 luglio, ore 15

Lunedì 5 luglio 2021, dalle 15:00 alle 16:00, si svolgerà, in modalità telematica (piattaforma Microsoft Teams), un nuovo incontro di presentazione del Corso di studi in Lingue e Letterature straniere, rivolto a tutti gli interessati ad iscriversi al Corso.

L’evento durerà un’ora circa e sarà dedicato alla presentazione dei curricula, delle modalità di accesso al corso, delle opportunità di mobilità internazionale e di tirocinio.

Visto che la piattaforma non supporta più di 250 collegamenti, invitiamo gli interessati a iscriversi compilando il seguente modulo di Google entro sabato 3 luglio: modulo di iscrizione.

Il giorno prima dell’evento, gli iscritti riceveranno, all’indirizzo mail che avranno indicato nel modulo, il link a cui collegarsi, insieme alle istruzioni per l’accesso all’aula virtuale.

Vi aspettiamo!

Il Papiro di Strasburgo e il I libro dei Physika di Empedocle – 18 giugno

Venerdì 18 giugno 2021, dalle 9:30 alle 12:00, Alain Martin (Université Libre de Bruxelles) e Oliver Primavesi (Ludwig-Maximilians-Universität München) terranno nell’Aula Magna di Palazzo Matteucci la conferenza congiunta Il Papiro di Strasburgo e il I libro dei Physika di Empedocle.

Introduce e presiede: Maria Michela Sassi (Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere).

Conclude: Graziano Ranocchia (Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica).

Colleghi, dottorandi e studenti sono cordialmente invitati a partecipare. Questi ultimi potranno seguire l’evento su Microsoft Teams.

Per maggiori informazioni si veda il programma.

Un’aurora a cui non è seguito il giorno. Ricordando le Conferenze democratiche del Casinò di Lisbona (1871-2021) – 27 maggio

Il 27 maggio 1871, Antero de Quental apriva il ciclo delle Conferências democráticas do Casino con “Causa da decadência dos povos peninsulares”.

A 150 anni di distanza la Cátedra Antero de Quental del Dipartimento ricorda quella stagione rivoluzionaria con due cicli di seminari, il primo dei quali si terrà proprio nella data simbolica del 27 maggio.

Alle 17.30 ora italiana. Su piattaforma Teams (https://www.fileli.unipi.it/c/210527-150-anos-confdem).

 

Programma del primo clclo

  • 27 maggio 2021, h.17.30 (ora italiana; h. 16.30 di Lisbona)

Guilherme de Oliveira Martins

Conferência inaugural

  • 3 giugno 2021, h.17.30 (ora italiana; h. 16.30 di Lisbona)

Paula Morão

As cartas de Antero – Alguns aspectos

João Paulo Cotrim

Uma visão redentora e de endireita

  • 24 giugno 2021, h.17.30 (ora italiana; h. 16.30 di Lisbona)

Ana Maria Almeida Martins

A decadência portuguesa segundo Antero de Quental: entre Cristianismo e Socialismo

Luís Fagundes Duarte

Entre Odes, as Conferências: das primeiras Odes Modernas (1865) às novas Odes Modernas (1875)

 

Maggiori informazioni qui.

Scarica la locandina.