Categoria: Lettere

Per una didattica della traduzione nel nuovo liceo classico – 25 gennaio 2021

Lunedì 25 gennaio si svolgerà su Google Meet l’evento Per una didattica della traduzione nel nuovo liceo classico.

Si tratta di una giornata di studi e aggiornamento dedicata agli insegnanti di greco nei licei italiani, ovviamente aperta a tutti gli interessati, sulla traduzione dal greco antico.

Organizzatori dell’evento sono i professori Andrea Taddei ed Enrico Medda.

Per maggiori informazioni si veda il programma della giornata.

PF24 2020-2021: aperte le pre-iscrizioni

Sono aperte fino al 5 febbraio 2021 le pre-iscrizioni obbligatorie per ottenere la certificazione dei 24 CFU nell’anno accademico 2020-2021.

Tutte le informazioni sono pubblicate sulla pagina dedicata del sito di Ateneo.

The Greek Philosophical Schools according to Europe’s Earliest History of Philosophy – 18 gennaio 2021

Immagine di proprietà congiunta del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo (Biblioteca Nazionale ‘Vittorio Emanuele III’, Napoli – Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale).

Il 18 gennaio dalle 9:15 alle 12:30 si tiene l’evento di lancio del progetto ERC Advanced Grant 885222-GreekSchools, un progetto interdisciplinare per l’edizione e l’analisi con tecniche avanzate dei papiri di Ercolano, che contengono la più antica storia della filosofia greca in nostro possesso.

La nostra conoscenza delle scuole filosofiche greche è in gran parte basata sulle Vite dei filosofi di Diogene Laerzio (III secolo d.C.). Tra le fonti a cui quest’opera attinge figura la Rassegna dei filosofi del filosofo epicureo Filodemo di Gadara (110-post 40 a.C.), scritta alla fine dell’età ellenistica tra il 75 e il 50 a.C. Da questo trattato, trasmesso dai papiri carbonizzati di Ercolano, è possibile ricavare un resoconto sistematico della storia delle scuole filosofiche greche storicamente più attendibile e cronologicamente più vicino alle figure e ai fatti narrati. I manoscritti originali, sopravvissuti grazie all’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. e conservati a Napoli presso l’Officina dei Papiri Ercolanesi della Biblioteca Nazionale ‘Vittorio Emanuele III’, sono di difficile lettura e le edizioni attualmente disponibili delle opere in essi contenute sono ampiamente superate. Basandosi sui progressi più recenti della ricerca, il nuovo progetto GreekSchools dello European Research Council guidato da Graziano Ranocchia e coordinato dall’Università di Pisa congiuntamente al CNR-ISPC, al CNR-ILC e al MiBACT-Biblioteca Nazionale di Napoli, si prefigge di testare le più avanzate tecnologie oggi a disposizione per la decifrazione di questi preziosi manoscritti.

Il convegno sarà trasmesso in diretta su YouTube e Facebook.

Per maggiori informazioni si veda la locandina dell’evento.

Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento

Segnaliamo l’offerta formativa rivolta alle scuole secondarie superiori, valida per i PCTO (percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento).

Le informazioni e le modalità d’iscrizione alle attività sono disponibili sulla pagina dedicata del sito Orientamento.

 

Simboli, identità e identizzazione: seminario di Enzo Vinicio Alliegro – 17 dicembre 2020

Il Laboratorio di Antropologia del mondo antico (LAMA) presenta un evento inserito nel ciclo di seminari 2020-2021 (ciclo XIII).

Giovedì 17 dicembre 2020, alle ore 15, il professor Enzo Vinicio Alliegro (Università degli studi di Napoli “Federico II”) terrà il seminario Simboli, identità, e identizzazione. Problemi e prospettive per l’antropologia storica.

Il seminario si svolgerà su Google Meet.

Tutti gli interessati sono cordialmente invitati a partecipare.

Graduatoria bando counsellor – scadenza 4 dicembre 2020

 

Il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica ha pubblicato un bando per la selezione di 6 incarichi part-time come counsellor.

L’incarico prevede attività di tutorato, prima accoglienza, orientamento dei nuovi iscritti e di collaborazione alle attività di orientamento universitario.

Ciascun incarico prevede un impegno di 150 ore, da svolgere entro 16 mesi dal bando. L’incarico avrà inizio tra dicembre 2020 e gennaio 2021.

Possono partecipare al bando studentesse e studenti iscritti ai corsi di laurea e laurea magistrale del Dipartimento.

Tutte le informazioni sui requisiti di ammissione, le modalità per presentare domanda e di selezione si trovano sul bando, la cui scadenza è fissata alle ore 12:00 del 4 dicembre 2020.

LISTA AMMESSI AL COLLOQUIO

É consultabile la lista dei candidati ammessi alla fase di colloquio che si svolgerà il giorno 14 dicembre 2020 secondo gli orari indicati nel file

VALUTAZIONE AMMESSI AL COLLOQUIO

É consultabile la valutazione dei candidati ammessi alla fase di colloquio, la valutazione è stata espressa seguendo i requisiti indicati nel bando di selezione (media ponderata esami e precedenti esperienze formative o lavorative inerenti)

GRADUATORIA

É consultabile la graduatoria redatta a seguito delle procedure di selezione.

Clovnul: conferenza di Emilia David – 10 dicembre 2020

Giovedì 10 dicembre, dalle ore 18, la dottoressa Emilia David, terrà una conferenza dal titolo Clovnul ‒ o metaforă pentru identitatea artistului în circul istoriei și al existenței la Matei Vișniec și Norman Manea [Il Clown ‒ una metafora per l’identità dell’artista nel circo della storia e dell’esistenza in Matei Vișniec e Norman Manea], dando corso all’invito dell’Istituto della Lingua Romena come Lingua Europea dell’Università Babeş-Bolyai di Cluj-Napoca che, con l’occasione, darà avvio al suo ciclo di conferenze Dialoghi autentici nello spazio virtuale.

L’intervento, aperto anche agli studenti del corso di Letteratura Romena dedicato all’esilio letterario romeno, erogato dalla dottoressa David per il corso di laurea in Lingue e letterature straniere e valido anche per i corsi di laurea in Lettere e Italianistica, si svolgerà attraverso la piattaforma Zoom:

Locandina dell’evento.

Prove di lettorato di Lingua spagnola: calendario gennaio 2021

Informiamo gli studenti che le prove di lettorato di Lingua spagnola si terranno a gennaio 2021 secondo questo calendario:

  • Lettorato spagnolo 1 (Lingue e letterature straniere / Lettere): 12 gennaio, ore 9-11
  • Lettorato spagnolo 2 (Lingue e letterature straniere): 12 gennaio, ore 11-13
  • Lettorato spagnolo 3 (Lingue e letterature straniere): 7 gennaio, ore 9-11
  • Lettorato spagnolo magistrale 1 (corsi di laurea magistrale): 12 gennaio, ore 14-16
  • Lettorato spagnolo magistrale 2 (corsi di laurea magistrale): 8 gennaio, ore 11-13

 

Le competenze umanistiche nelle imprese: la contaminazione dei saperi – 9 dicembre 2020

 

Mercoledì 9 dicembre, dalle 17 alle 18:30, si svolgerà on-line l’incontro Le competenze umanistiche nelle imprese: la contaminazione dei saperi, il quinto e ultimo del ciclo Profili umanistici e mondo del lavoro.

Tema dell’incontro

Negli ultimi anni, il mondo delle imprese sembra manifestare il bisogno di coniugare saperi e competenze diverse all’interno delle proprie organizzazioni. Ciò ha portato a riscoprire la cultura umanistica non solo per le attività ad essa tradizionalmente riconducibili (come la selezione e formazione del personale, la gestione delle risorse umane, le pubbliche relazioni, ecc.), ma anche per altre funzioni aziendali. Per esempio, la comunicazione semantica e i processi di digitalizzazione che investono diversi ambiti del sistema produttivo e istituzionale, aprono a nuovi percorsi di contaminazione tra competenze scientifico-tecnologiche e umanistiche per la valorizzazione dei diversi background culturali. Di fatto, la complessità crescente dei contesti in cui viviamo e la rapidità dei loro cambiamenti hanno reso sempre più urgente la necessità di elaborare saperi più integrati e interdisciplinari, a cui le discipline umanistiche, con specifici percorsi di formazione polivalenti, possono contribuire sia sul piano della creatività e apertura alla pluralità che su quello delle capacità di analisi a lungo raggio e in profondità. In altre parole, tali discipline possono apportare nei contesti imprenditoriali nuove chiavi di lettura per meglio comprendere le radici storico-culturali, le implicazioni filosofico-etiche, le differenze socio-territoriali dei cambiamenti in corso e per identificare trend futuri.

Programma

Relatori
  • Giulia Benotto — Gruppo Extra Cube
  • Chiara Aiola — Sviluppatrice WordPress e PHP, Net7
  • Anna Fuggi — Imprenditrice e project manager ,Hyperborea
  • Francesca Pirola — Executive Assistant to the General Manager, Crédit Agricole Italia

Modera Michela Lazzeroni — Delegata Job Placement, Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, Università di Pisa

Iscrizioni

Le iscrizioni sono riservate a studenti, laureati, dottorandi e dottori di ricerca dell’Università di Pisa e della Scuola Normale Superiore e si effettuano mediante la piattaforma Career Center by Job Teaser.

Diretta streaming

Canale YouTube Media Eventi dell’Università di Pisa

Informazioni

careerservice@unipi.it • placement@sns.it

Allegati

Locandina

Tra stampa e comunicazione digitale: le professioni dell’editoria – 24 novembre 2020

 

Martedì 24 novembre, dalle 17 alle 18:30, si svolgerà on-line l’incontro Tra stampa e comunicazione digitale: le professioni dell’editoria, il quarto del ciclo Profili umanistici e mondo del lavoro.

Tema dell’incontro

Il mondo dell’editoria è stato investito negli ultimi anni da profonde trasformazioni, legate da una parte a importanti cambiamenti sociali e culturali che hanno influito sul gusto e sugli orientamenti del pubblico dei lettori, dall’altra alla diffusione accelerata dei nuovi mezzi e modalità di comunicazione, fortemente condizionati dalla crescente pervasività delle nuove tecnologie e delle piattaforme digitali. Si tratta di cambiamenti che interessano anche alcuni settori importanti e tradizionali dell’editoria, come per esempio la scuola o l’accademia, che necessitano di soluzioni via via nuove. Di conseguenza, mutano i mestieri dell’editoria e le professionalità necessarie per rispondere in maniera adeguata agli scenari emergenti che vedono l’affermarsi di diverse dicotomie e la ricerca di forme creative di integrazione: tra carta stampata e e-book, tra vecchi mercati editoriali e nuove tendenze, tra case editrici piccole e grandi, tra proposte editoriali di nicchia e prodotti di consumo culturale di massa.

Nell’incontro verranno inquadrate le caratteristiche attuali del mondo editoriale e approfonditi i modelli organizzativi delle imprese e le iniziative oggi vincenti e sostenibili, nonché le competenze più richieste che agevolano l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. In particolare, verrà dato spazio a un dialogo a più voci con soggetti che operano in diversi campi dell’editoria, con il duplice fine di cogliere le diverse specializzazioni che possono essere acquisite nei percorsi di studio umanistici e di delineare le competenze necessarie sul piano della comunicazione digitale nella diffusione e pubblicizzazione dei prodotti editoriali. Verrà inoltre enfatizzato il ruolo dei festival letterari nella promozione del settore editoriale e le nuove professionalità richieste per l’organizzazione di questi eventi.

Programma

Relatori
  • Antonia Laterza — Editor junior, Editori Laterza
  • Francesca Rizzo — Responsabile editoriale marchi Garzanti Scuola e Cedam Scuola, De Agostini Scuola
  • Lisa Lorusso — Sales and Project Manager, Pacini Editore
  • Lucia Della Porta — Direttore, Pisa Book Festival

Modera Serena Grazzini — Delegata Job Placement, Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica, Università di Pisa

Iscrizioni

Le iscrizioni sono riservate a studenti, laureati, dottorandi e dottori di ricerca dell’Università di Pisa e della Scuola Normale Superiore e si effettuano mediante la piattaforma Career Center by Job Teaser.

Diretta streaming

Canale YouTube Media Eventi dell’Università di Pisa

Informazioni

careerservice@unipi.it • placement@sns.it

Allegati

Locandina