Notizie

Notizie

  • Il simulacro nella letteratura e nella cultura medievale, moderna e contemporanea di ambito germanistico: bando per borsa di ricerca – Scadenza 25 novembre 2021

    Segnaliamo il bando per una borsa di ricerca dal titolo Il simulacro nella letteratura e nella cultura medievale, moderna e contemporanea di ambito germanistico (responsabile: Francesco Rossi).

    La scadenza del bando è fissata al 25 novembre 2021.

    Il bando è pubblicato sull’Albo ufficiale di Ateneo.

  • Il professor Enrico Medda nominato Socio Corrispondente dell’Accademia dei Lincei

    Il Professor Enrico Medda (1957), Ordinario di Lingua e letteratura Greca presso il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell’Università di Pisa, è stato eletto Socio Corrispondente dell’Accademia dei Lincei. La cerimonia ufficiale di nomina si svolgerà giovedì 11 novembre a Roma presso la sede dell’Accademia.

    Dopo gli studi universitari (1975-1979), condotti sotto la guida di Vincenzo Di Benedetto alla Scuola Normale Superiore e all’Università di Pisa (ove ha raccolto e perpetua oggi l’insigne eredità scientifica del suo maestro), Medda ha conseguito nel 1983 il diploma di Perfezionamento alla Scuola Normale. Dopo una pluriennale esperienza da docente di Materie Letterarie, Latino e Greco nel Liceo Classico, ha proseguito il suo impegno di ricerca e insegnamento presso la Scuola Normale (1992-2006) e l’Università di Pisa (dal 2006), dov’è Professore ordinario di Lingua e Letteratura greca dal 2018. Nel 2014 è stato professeur invité presso l’École Normale Supérieure de Paris. Il Professor Medda è condirettore della rivista “LEXIS. Poetica, retorica e comunicazione nella tradizione classica” (Venezia), membro del comitato scientifico di “Studi Classici e Orientali” (Pisa) e dell’advisory board di “PHILOLOGUS. Zeitschrift für antike Literatur und ihre Rezeption” (Berlino). Dal 2020 è Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Filologia e Storia Antica dell’Università di Pisa ed è membro del Gruppo di Esperti Valutatori di Area 10 – Scienza dell’Antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche nell’ambito della Valutazione della Qualità della Ricerca 2014-2019 dell’ANVUR.
    Le ricerche di Enrico Medda si concentrano su temi di oratoria, commedia e soprattutto tragedia greca di epoca classica, affrontati con gli strumenti della critica testuale e dell’analisi letteraria. Di particolare rilievo è la sua costante esplorazione della dimensione scenica e performativa del testo drammatico, iniziata con la monografia La tragedia sulla scena. La tragedia greca in quanto spettacolo teatrale, scritta a quattro mani con Vincenzo Di Benedetto (1997, 2002). Tale prospettiva di ricerca è sfociata in innumerevoli contributi scientifici (una parte dei quali è raccolta nel volume La saggezza dell’illusione, 2013), ma anche nell’adattamento in lingua italiana delle Fenicie di Euripide per la messa in scena a cura dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico al Teatro Greco di Siracusa con la regia di Valerio Binasco (2017). Nel contempo Medda coltiva un vivo interesse per la storia della disciplina, testimoniato ad esempio dalla monografia (2006) su Gottfried Hermann (1772-1848), suo illustre predecessore negli studi eschilei. Vera e propria summa della sua poliedrica e profonda attività filologica è l’edizione in tre tomi dell’Agamennone di Eschilo, uscita nel 2017 per l’Edizione Nazionale dei Classici Greci e Latini promossa dall’Accademia dei Lincei. In seno a questa stessa iniziativa lavora ora all’edizione con commento delle Coefore, insieme ad Andrea Taddei. Di questo impegno nel progetto editoriale linceo dedicato alla nuova edizione complessiva dei drammi di Eschilo, così come della sua decennale sapiente attività di studioso e maestro formatore di generazioni di giovani filologi pisani, la nomina a Socio Corrispondente dell’Accademia dei Lincei è riconoscimento e onore.

  • Ateneo in lutto per la scomparsa di Luigi Blasucci

    L’Ateneo ricorda Luigi Blasucci, tra i più importanti studiosi di letteratura italiana, autore di saggi fondamentali su Leopardi, Dante, Ariosto, Montale. Scomparso a Pisa il 29 ottobre 2021 all’età di 97 anni, Blasucci era stato studente dell’Università di Pisa come allievo della Scuola Normale. Dopo la laurea, in Ateneo ha ricoperto la cattedra di Lingua e letteratura italiana nella Facoltà di Lingue dal 1966 al 1975 e di Letteratura italiana nella Facoltà di Lettere dal 1968 al 1982. Dal 1983 al 1996 ha insegnato Letteratura italiana alla Scuola Normale Superiore, di cui era professore emerito dal 1999.

  • Pubblicate le graduatorie BANDO ERASMUS a.a. 2021-22 (II APERTURA)

    Le graduatorie relative al Bando Erasmus a.a. 2021/22 (II apertura) sono state pubblicate alla seguente pagina

    Graduatorie

  • Poesia e società nella Spagna tardoantica e altomedievale – 28 ottobre 2021

    Giovedì 28 ottobre 2021, dalle 16 alle 18 presso l’Aula Magna di Palazzo Matteucci, il professor Paulo Farmhouse Alberto (Università di Lisbona) terrà un seminario dal titolo Poesia e società nella Spagna tardoantica e altomedievale.

    Tutti gli interessati sono cordialmente invitati.

    La lezione sarà in presenza, fino ad esaurimento dei posti disponibili (40) ma sarà anche trasmessa in streaming su Microsoft Teams.

  • Conferenza prof.ssa Silvia Bonacchi

    Il 18 novembre alle ore 12:00 nella Sala Riunioni di Palazzo Venera (via Santa Maria 36) la prof.ssa Silvia Bonacchi (University of Warsaw, Institute of Specialised and Intercultural Communication) terrà una conferenza dal titolo “Perche’ le parole fanno male? Considerazioni pragmalinguistiche sull´uso offensivo del linguaggio”. Sarà possibile partecipare anche a distanza tramite piattaforma Ms TEAMS (link all’aula virtuale).

  • Progetto Unitrad con il Liceo Carducci (Pisa): richiesta tirocinanti

    Nell’ambito della collaborazione tra POT7 Unisco e il Liceo linguistico Carducci di Pisa, per la seconda edizione di Unitrad il Liceo cerca tirocinanti per le seguenti Lingue:

    • Inglese (almeno 3 tirocinanti)
    • Spagnolo (almeno 3 tirocinanti)
    • Tedesco (almeno 2 tirocinanti)
    • Francese (almeno 2 tirocinanti)

    I tirocinanti dovranno collaborare con i docenti del Liceo nel percorso PCTO inerente alla teoria della traduzione e alla pratica traduttiva: quest’anno il genere prescelto per la traduzione sarà il racconto. Il tirocinio presso la struttura vale 6 cfu (150h).

    Tutti gli interessati dovranno far pervenite la propria candidatura (manifestazione di interesse, specificando la lingua per la quale ci si candida, e allegando il proprio curriculum) alla professoressa Maria D’Ascanio del Liceo Carducci, alla prof.ssa Valeria Tocco, responsabile del progetto POT, e alla dott.ssa Chiara Taccola, responsabile amministrativa dei tirocini, entro il 30 ottobre prossimo.

  • Interazioni e contaminazioni – Seminario tridottorale, Pisa 20-21 ottobre 2021

    Il 20 e 21 ottobre prossimi si svolgerà a Pisa il quarto seminario tridottorale Interazioni e contaminazioni che coinvolge i tre dottorati di Discipline Linguistiche e Letterature Straniere, Scienze dell’Antichità e Archeologia, Studi Italianistici.

    Qui il Programma e la Locandina

  • Contributi di mobilità per tesi all’estero: riapertura del bando

    Si comunica che è stato riaperto il bando per l’assegnazione di contributi di mobilità finalizzati alla preparazione della tesi all’estero.

    La finestra temporale per la presentazione delle domande va dal 18 al 29 ottobre 2021.

    Per maggiori informazioni:  https://www.unipi.it/index.php/studiare-all-estero/item/1285-tesi-di-laurea-allestero

  • Avviso Laboratorio di Lingua inglese e lettorato B2 (ITAL)

    Il corso di Laboratorio di Lingua inglese (FISA) / Lingua inglese (ITAL)
    della prof.ssa Cappelli si svolgerà nel secondo semestre. Il lettorato
    di livello B2, tuttavia, è annuale e le lezioni sono iniziate l’8
    ottobre (lunedì e venerdì ore 12, presso polo Fibonacci e online su MS
    TEAMS.

    Chi desiderasse seguire il corso può trovare le informazioni sul
    lettorato (tenuto dal dott. Burdett in condivisione con gli studenti di
    Informatica Umanistica) e il link all’aula virtuale sulla pagina Moodle
    del Corso di Lingua inglese:

    https://elearning.humnet.unipi.it/course/view.php?id=3498